Stai pensando di fare un viaggio in Thailandia? Ti diamo 3 consigli

474
0
Thailandia
Thailandia https://pixabay.com/es/photos/phang-nga-provincia-de-bangkok-2076834/

La Thailandia è una delle mete preferite dai viaggiatori che vogliono conoscere il sud-est asiatico, e questo luogo nasconde innumerevoli paesaggi e angoli che ti lasceranno a bocca aperta. Infatti, in questo paese è possibile godere di giungle tropicali, spiagge con acqua cristallina, templi sorprendenti, gastronomia squisita e alcuni dei migliori punti di immersione e snorkeling del continente. 

Tuttavia, organizzare un circuito attraverso un paese esotico può essere alquanto complicato se è la prima volta che visiti la destinazione, quindi ti consigliamo di recarti presso l'agenzia Asian Destinations per imbarcarti in uno dei suoi viaggi organizzati in Thailandia. Attraverso il supporto di questa azienda, riceverai consigli prima, durante e dopo la tua avventura in Asia.

Pertanto, la migliore alternativa è organizzare il tour nelle mani di professionisti, ma anche così, ti offriamo 3 consigli fondamentali da tenere a mente. Prendi carta e penna e unisciti a me in questa guida per sfruttare al meglio il tuo tour in Thailandia.

1- Gastronomia: un must

Il cibo tailandese è senza dubbio uno dei punti di forza del paese e uno dei più riconosciuti in Asia, ed è che oltre ad essere esotico e sorprendente, è anche conveniente. È frequente passeggiare per le strade di Bangkok e trovare diverse bancarelle tra cui mangiare per 1 o 2 euro. Insomma, viaggiare in Thailandia significa assaggiare piatti squisiti a un prezzo contenuto.

2- Non partire senza aver visitato le isole

Le isole della Thailandia sono una vera fantasia, poiché le acque cristalline delle sue spiagge e la sua fauna marina presentano l'ambiente più favorevole per le immersioni o lo snorkeling. Alcuni dei più famosi del paese e i più consigliati per praticare queste attività sono Phuket, Koh Tao, Koh Lipe, Koh Phangan, Koh Samui e Koh Samet.

3- Il periodo migliore per viaggiare in Thailandia

Il clima in Thailandia è tropicale, quindi ha tre stagioni durante tutto l'anno. Innanzitutto c'è il periodo caldo -dove i termometri superano i 30ºC-, che inizia a marzo e finisce a giugno. In secondo luogo, c'è il periodo più fresco o temperato, da novembre a febbraio che è il periodo migliore per godersi il paese. Infine, c'è la stagione dei monsoni, dove da giugno a ottobre la pioggia copre la maggior parte del luogo.

4- Goditi il ​​nord della Thailandia

Il nord della Thailandia è una delle zone più impressionanti del paese. Proprio una visita alla destinazione non può mancare in alcuni dei suoi punti più importanti, come Chiang Mai, il luogo perfetto per godersi i suoi templi, il centro storico, i mercati notturni e il trekking. Un'altra delle località da non perdere è Chiang Rai, situata nel mitico Triangolo d'Oro, confine del Paese con il Laos e la Thailandia, oltre ad avere i templi più all'avanguardia e il famoso Museo dell'Oppio. Inoltre, Mae Hong Son e le donne giraffa sono assolutamente da vedere.

Ora che hai i nostri consigli, cosa aspetti a iniziare il tuo viaggio in Thailandia? Non perdere questo fantastico paese e la sua cultura esotica, senza dubbio, sarà un viaggio che non dimenticherai.

Vota questo post

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.