León, guida turistica della città spagnola: tutto di base ed essenziale

3972
0

Guida turistica della città spagnola di León con tutte le basi e gli elementi essenziali.

Cattedrale di León, in Spagna
Cattedrale di León, Spagna © Madrugada Verde - Fotolia.com

Leon È una bella città, si trova nel nord-ovest della Spagna; Con circa 133.000 abitanti, è un'intera città cosmopolita in materia culturale. Quindi, caro amico turista, per visitare questa affascinante città, devi portare le scarpe più comode nel tuo bagaglio, perché questa incantevole città ha un gran numero di monumenti, siti ed edifici emblematici che ci invitano a un viaggio piacevole e divertente.

Cosa posso vedere a León?

A León, è consigliabile visitare il IL CAMMINO DI SANTIAGO, dichiarato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità nel 1993, è uno dei luoghi più emblematici, poiché rappresenta il percorso che l'Apostolo Santiago ha fatto, nel suo pellegrinaggio ed evangelizzazione, essendo un sito visitato da tutti i cattolici.

Una volta terminata la visita, un altro luogo di interesse che puoi visitare è il  Basilica di San Isidoro, dove oltre ad apprezzare il fervore di fede da parte di turisti e gente del posto, potrai apprezzare l'imponente architettura di questo luogo, lasciandoti con una sensazione di bellezza e maestosità. Una volta lì, sarà più facile per te conoscere altri luoghi di interesse, poiché ti troverai situato nel area della città che concentra la maggior parte degli edifici storici e rappresentativo, così come sono; il Convento di San Marcos (León), Palacio del Conde Luna, Casa Botines, La Plaza Mayor, Barrio Húmedo, tra gli altri.

La città di León, con più di duemila anni dalla sua fondazione, ci offre monumenti e sculture ovunque, tra cui troveremo la scultura di Nettuno, La negrilla, in Santo Domingoinstallato, i quattro leoni, situato sul ponte dei leoni, a testimonianza dell'imponenza e della maestosità di se stesso, e senza dubbio ammirato da tutti i passanti e visitatori che giungono in città.

 

Museo e aree verdi

// //

Un altro tour interessante che possiamo fare nella città di León, è quello di visitare i musei della città, il percorso che possiamo iniziare con uno dei più moderni, Il Museo di Arte Contemporanea di Castilla y León, dopo questa visita possiamo andare a Museo di León, dove apprezzeremo che il suo tema è dedicato a raccontare la sua storia attraverso l'archeologia, l'arte e l'etnografia.

Se vogliamo conoscere la storia della monarchia spagnola, dobbiamo andare al Museo della Collegiata Reale di San Isidoro, lì troverete il Pantheon dei Re, ricco di architettura e conosciuto come la Cappella Sistina del Romanico, il tour può essere continuato dal Museo della Fondazione Vela Zanetti, il Museo della Cattedrale Diocesana di León e il Museo della Sierra-Pambley.

Leon, Spagna - Interno del centro storico
Leon, Spagna - All'interno della città vecchia © CB94 - Fotolia.com

Inoltre, la città di León ci offre varietà nelle aree verdi, la città ha una rete ecologica, che sono per lo più raggruppati nei seguenti parchi e giardini, come Parque del Chantre, Parque de Quevedo, Jardin del Cid, Jardin de San Francisco e Parco La Granja. Anche così, il polmone verde della città è parallelo al fiume Bernesga, che va dal convento di San Marcos fino alle vicinanze dell'arena.

Nel parco possiamo trovare diverse specie di alberi, arbusti e uccelli, tra cui possiamo apprezzare l'ippocastano, aceri bianchi, cipressi, ginepri, prugne, olmi, lecci, faggi e glicini, tra gli altri; e trova uccelli come gli uccellini del capo, le rondini zappatori, i verdoni e le ballerine e altro ancora.

Dopo un viaggio così lungo come il precedente, è necessario dare uno sguardo alla gastronomia della città, che è un accostamento dei diversi piatti tipici della provincia; che sono caratterizzati dall'essere  ricco di calorie e caloriequindi, l'energia necessaria viene fornita per svolgere le attività quotidiane durante i freddi inverni di León.

// //

Gastronomia della città Leonese

Uno dei componenti di questi piatti veloci, è la salsiccia, che consente a tutti i turisti di assaporare prodotti come la cecina de León, sanguinaccio Leon, la chorizo ​​de León e il Botillo del Bierzo, tra gli altri. Se si tratta di cercare piatti di maggiore elaborazione, possiamo trovare lo spezzatino di Maragato, la zuppa di trota, la trota fritta e fredda e l'agnello da latte, che sono di grande importanza, all'interno della cucina cittadina; Tuttavia, i vegetariani possono trovare la tradizione nella preparazione di piatti con legumi e verdure degli orti Leonesi, alcuni dei piatti lo sono; fagioli di La Bañeza, peperoni di El Bierzo e Fresno de la Vega e porri di Sahagún.

Tuttavia, un altro L'offerta culinaria per eccellenza della città sono le tapasQuesti possono essere di tutti i tipi, dagli stufati e piatti caldi al fritto, al riso fino ai piatti freddi e semplici più leggeri. Una caratteristica della tapa leonese è che viene servita gratuitamente con la bevanda in qualsiasi bar della città, il luogo che registra il maggior incremento di tapas è nel Barrio Húmedo, dove la concentrazione di bar e la dedizione dei proprietari di loro, nella preparazione di questi squisiti piatti, si occupa di creare l'ambiente ideale per le tapas. Ad ogni modo, se ti piace sperimentare con le bevande, possiamo consigliare i vini della regione, il Bierzo e il Tierras de León, essendo vini con un buon sapore e consistenza.

Tra i dolci troviamo gli Imperiali di La Bañeza, i Nicanores di Boñar, i Donuts di San Froilán, i Mantecadas di Astorga, i Lazos di San Guillermo de Cistierna, e non dimenticate di provare il budino di riso e il latte fritto. , Ti assicuro che il tuo partner sarà deliziato da ognuna di queste prelibatezze.

Allora caro amico, vai al leone, non è un'attività noiosaAl contrario, ti permetterà di provare nuove sensazioni, acquisire maggiori conoscenze, vivere nuove esperienze e aneddoti con la tua famiglia, che rimarranno nella tua mente e nel tuo cuore, come un ricordo unico e indimenticabile.

Quindi rallegrati, per trascorrere le tue prossime vacanze a León, porterai soddisfazione e piacere alla tua vita.

[jbox color = "blue" vgradient = "# fdfeff | # bae3ff" title = "Ti è piaciuto questo articolo?"] Bene, ti chiediamo solo di condividerlo nel in cima all'articolo  Hai pulsanti per condividerlo google plus, facebook, twitter, pinterest, ecc ... [/ jbox]
4.6/5 - (222 voti)

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.