Viaggio a Gran Canaria

111
0
La spiaggia di Amadores a Gran Canaria, in Spagna
Spiaggia Amadores a Gran Canaria, Spagna - © eyewave - Fotolia.com

Viaggio a Gran Canaria

Viaggiare Gran Canaria È già un successo assoluto. Bel tempo, spiagge paradisiache e cucina deliziosa. Ha anche un'offerta alberghiera eccezionale, essendo in grado di trovare il migliori hotel a Gran Canaria ad un prezzo davvero competitivo per la maggior parte dell'anno. Tuttavia, è possibile che non ci sia chiaro cosa possiamo vedere in questa destinazione, la verità è che molto, molto.

Puerto de Mogán

Questo villaggio di pescatori ha un fascino meraviglioso. Uno degli angoli più carismatici dell'isola. Si segnalano, tra gli altri, i piccoli canali che collegano il porto peschereccio con il porto turistico. Spiccano, inoltre, quelle vecchie case di pescatori che abbracciano le pendici della montagna o quelle più recenti, poste sulla riva, con le buganville sulle facciate e quelle porte e finestre così caratteristiche per il loro colore.

teror

Teror dovrebbe essere una tappa obbligata per tutti coloro che, oltre alla natura, al sole e all'acqua, vogliono conoscere un po' la storia di Gran Canaria. Tra l'altro, Teror ha un bellissimo centro storico con strade acciottolate e balconi pensili. Inoltre, ha una basilica del XNUMX° secolo che custodisce la santa protettrice dell'isola, la Virgen del Pino.

Guayadeque burrone

Tra i comuni di Ingenio e Agüimes, Gran Canaria nasconde un altro di quei tesori naturali che la rendono unica, il burrone di Guayadeque. È un burrone di 15 chilometri con un bellissimo paesaggio aspro, un percorso tortuoso e pendii ricoperti da vegetazione autoctona di grande bellezza.

Roque Nublo

Ti suona sicuramente familiare; ed è che questo monumento naturale è stato utilizzato migliaia di volte per promuovere l'isola. È anche una delle icone più importanti di tutte le Isole Canarie. Pertanto, una passeggiata lungo il sentiero per Roque Nublo (1,813 m) potrebbe essere anche una di quelle interessanti escursioni durante il nostro soggiorno sull'isola.

Dune di Maspalomas

Il deserto di sabbia noto come le dune di Maspalomas è anche uno degli angoli più sorprendenti dell'isola. Quattrocento ettari di estensione che culminano nell'Oceano Atlantico e in quel vecchio faro che è stato costruito nel 1890. Va inoltre notato che la zona di Maspalomas è una delle zone più turistiche dell'isola, inoltre, sul suo sito web possiamo trovare un guida turistica piuttosto interessante di Gran Canaria.

giardino delle Canarie

Il giardino delle Canarie è uno di quei luoghi curiosi che meritano una visita. È il giardino più grande di tutta la Spagna ed è attualmente il grande punto di riferimento per la conservazione della flora autoctona. Troveremo più di 27 ettari pieni di una rappresentazione della flora delle Isole Canarie e della Macaronesia.

Playa de las Canteras

Non potevamo evidenziare una sola spiaggia, perché la verità è che a Gran Canaria ce ne sono tante e sono tutte bellissime. Ma possiamo dirvi che la spiaggia di Canteras è una spiaggia urbana piena di vita che ci permetterà di essere in una splendida cornice a pochi passi dal capoluogo dell'isola.

5/5 - (1 voto)

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.