Mercure, un nuovo concetto di hotel a Benidorm, basato su design ed esclusività

140
0
vuoto

Con una chiara ispirazione mediterranea, Mercure, che fa parte di Accor Hotels, ha aperto quest'estate a Benidorm una tipologia completamente nuova di hotel in città per eccellenza per le vacanze.

Lo scorso giugno, il Hotel Mercure Benidorm ha aperto i battenti con il chiaro obiettivo di offrire qualcosa di diverso dalla consueta offerta alberghiera della città.

Partendo dal vecchio Hotel Benilux Park, la famiglia proprietaria ha deciso di intraprendere un'importante ristrutturazione che ha trasformato l'hotel, creando uno spazio minimalista ed esclusivo con una forte essenza mediterranea che permea ogni stanza del Mercure Benidorm. 

La ristrutturazione è stata realizzata da Burondo, lo studio di architettura e interior design creato dalle sorelle Beatriz e Isabel Blanco, e ha visto la partecipazione dell'artista Jorge Parra che ha realizzato una serie di murales e pezzi unici in ceramica dipinti a mano.

vuoto

L'hotel presenta diversi elementi che possono diventare vere e proprie icone, come, ad esempio, la facciata in blocchi trasparenti che quando cala la notte e l'interno dell'hotel si illumina, permette di trasferire la vita all'interno dell'hotel verso l'esterno, o il giardino mediterraneo che è senza dubbio uno dei gioielli della corona con il suo uliveto e le sue piante aromatiche che non vedono quel forte impegno del progetto per la cucina mediterranea. 

Perché questo è senza dubbio un altro dei punti forti del Mercure. L'offerta culinaria si concretizza con Malaspina, ristorante integrato nell'hotel ma visitabile anche da persone che non soggiornano al Mercure. Il Malaspina basa la sua offerta sulla cucina mediterranea e dispone di uno show-cooking e cocktail bar che delizieranno i fortunati che avranno l'opportunità di visitarlo.

L'hotel dispone di 186 camere, cinque delle quali con lo spettacolare format Open Sky ed è senza dubbio già un punto di riferimento in città, posizionandosi come un hotel urbano in una meta di vacanza, qualcosa di insolito, ma che ovviamente ha un pubblico che non trovato questo tipo di offerta fino ad ora sulla Costa Blanca.

Vota questo post

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.