Santiago de Cuba - Guida turistica della città cubana: tutto di base ed essenziale

2968
0

Guida turistica della città di Santiago de Cuba: tutto di base ed essenziale.

Cattedrale di Santiago de Cuba
Cattedrale Santiago de Cuba © jarek106 - Fotolia.com

Santiago de Cuba È il posto ideale se vuoi staccarti dalla meritata vacanza. È la seconda città più importante dell'isola cubana e, come la capitale del paese, è ben preparata per accogliere gli innumerevoli turisti che la visitano ogni anno.

In questo sono possibili vacanze in mare, in montagna o nei musei e l'architettura meraviglia tropicale. Il suo clima è speciale, le buone temperature durante tutto l'anno lo rendono la meta preferita di molti. Puoi andare in qualsiasi stagione, non solo in estate.

Ecco alcuni dettagli e curiosità su Santiago de Cuba.

Come arrivare a Santiago de Cuba

Sai che è un'isola, quindi avrai bisogno di alzare i piedi da terra. Bene per via aerea, bene via mare.

Solo 7 km a sud della città è il Aeroporto Internazionale di Santiago de Cuba, noto anche come Antonio Maceo e Grajales, in onore di un uomo che ha combattuto fino alla sua morte nella guerra di indipendenza. È considerato un eroe di guerra e i cubani lo tengono in grande considerazione.

Dopo questa pennellata di storia, ti dico che per arrivare in città dovrai prendere un taxi. a differenza di L'Avana, non ci sono autobus o altri mezzi pubblici per l'aeroporto. Comunque non è molto costoso, dato che sono solo 7 km.

Un'altra opzione è arrivare in barca. Le porte sono meglio comunicate con la città.

Muoviti in città

Antica chiesa Sala Dolores de Santiago de Cuba
Vecchia chiesa Sala Dolores a Santiago de Cuba © Aleksandar Todorovic - Fotolia.com

Una volta arrivato, avrai bisogno di mobilità, poiché Santiago de Cuba è molto estesa. Con il dirti che ha quasi mezzo milione di abitanti puoi farti un'idea.

Come la capitale, Santiago de Cuba ha una rete di mezzi di trasporto pubblico Abbastanza buono: l'autobus (è quello che i cubani chiamano l'autobus), l'autobus - che è l'autobus interprovinciale, per le lunghe distanze - ei treni.

Per quanto riguarda l' Trenesin Santiago Ne esistono due tipi: cubano e francese. Il treno cubano costa meno, ma non si sa mai quando arriva. Se ti stai rilassando e non ti dispiace aspettare un po ', il servizio ti farà piacere. Ma se dipendi da un programma, meglio comprare un biglietto per il treno francese. Questo è puntuale.

Hai anche a disposizione il servizio di taxie l'opzione di rent a car.

Con l'assicurazione obbligatoria inclusa, di solito parti per circa 50 $ al giorno, più il carburante che consumi. In generale, le strade sono piuttosto buone, migliori che in qualsiasi altro paese intorno a loro.

Cosa fare a Santiago de Cuba

Questa è una città con una cultura molto interessante. Puoi visitare Il primo museo a Cuba, la prima casa in America o la prima miniera di rame del paese. L'architettura è molto interessante, attraversa diverse epoche. È molto curioso vedere i contrasti che esistono tra aree molto vicine.

Spiaggia di Siboney vicino a Santiago de Cuba
Spiaggia Siboney vicino a Santiago de Cuba © Aleksandar Todorovic - Fotolia.com

il feste e celebrazioni di Santiago de Cuba sono almeno curiosi. Durante il mese di luglio puoi goderti la festa del fuoco (all'inizio del mese) e il carnevale (da 27). A dicembre e gennaio si celebra la commemorazione della guerra, spesso con rappresentazioni storiche.

Se pianifichi il tuo viaggio in altre date, puoi goderti il teatro Cubana. Il prezzo è molto economico e le rappresentazioni per tutti i tipi di pubblico. Ci sono giochi per bambini e per adulti, con un tocco cubano che ti affascina.

E la quantità di musei ciò che è in città è impressionante, alcuni con ingresso gratuito e il resto con prezzi più che accessibili. Diversi esempi sono il museo della pirateria, il museo storico o la casa di Frank País. È facile conoscerlo e immergersi nella cultura cubana.

La natura che puoi vedere a Santiago de Cuba è affascinante. C'è una vedetta chiamata La Grande pietra, situato a 1.000 metri sopra il mare con una vista spettacolare. Come suggerisce il nome, è una roccia gigantesca in cui è possibile vedere tutti i tipi di piante selvatiche, evidenziando le orchidee.

Ma la cosa più speciale è la riserva naturale del Baonao Park. Si tratta di 20 km, ma ne vale la pena. Ha un'area di quasi 85.000 ettari ed è stato dichiarato parte della rete mondiale di riserve della biosfera in 1987. Non puoi perderlo. Come non puoi smettere di visitare il castello di San Pedro de la Roca, qualificato come il miglior esempio di architettura militare ispanica americana.

Le migliori spiagge

In questa città bagnata dal Mar dei Caraibi, le spiagge sono tappe obbligate. Ad est si trova il Spiaggia di Siboney. Essere il più vicino è il più visitato, sia dai turisti che dalle persone di Santiago. La spiaggia di Bucanero e Costa Morena Sono anche famosi per la varietà di flora e fauna acquatiche. Scoprirai un nuovo mondo, i Caraibi sono una gioia.

Verso ovest le spiagge sono completamente diverse. L'acqua e la sabbia sono uguali, ma il paesaggio è tra le montagne e le viste sono impressionanti. Una delizia per gli occhi. Spiagge come El Francés, Oxo Cabón o Mar Verde, preparato a ricevere turisti da tutto il mondo.

Dove alloggiare a Santiago de Cuba

Le aree più comuni sono spiagge. La maggior parte ha complessi alberghieri dove non ti mancherà nulla. Qui gli hotel di solito hanno attività programmate con tutto ciò che riguarda la spiaggia e il mare: corsi di sub, pesca, acquari, c'è anche un parco preistorico nelle vicinanze se si sceglie un hotel sulle spiagge orientali.

Se si preferisce il centro della città ci sono anche magnifici hotel, alcuni ospitati in vecchi edifici, davvero molto belli. Il vantaggio di soggiornare in città è che si può godere l'autentica atmosfera cubana, visitare i musei e conoscere Santiago nel suo stato più puro. Devi sempre andare in spiaggia un paio di giorni per rilassarti.

Sarebbe molto ingiusto rivelare tutti i segreti di questa città speciale. Scopri la magia di te stesso Santiago de CubaSarà un viaggio indimenticabile.

[JBOX color = "blue" vgradient = "# fdfeff |? #Bae3ff 'title =' Ti è piaciuto questo articolo»] Bene, noi chiediamo solo di favore cambia che si condivide in in cima all'articolo Hai pulsanti per condividerlo google plus, facebook, twitter, pinterest, ecc ... [/ jbox]