Córdoba: Guida essenziale

2543
0
La moschea e il ponte romano a Cordoba, in Spagna
La moschea e il ponte romano di Cordova, Spagna - © Artur Bogacki - Fotolia.com

Córdoba: guida con le cose più importanti da vedere e le migliori attività da fare.

Nel sud della Spagna, all'interno della Comunità dell'Andalusia sono città molto belle che hanno molto fascino sia nella capitale che nei dintorni. Possiamo parlare di ognuna delle città che compongono l'intera Andalusia, tuttavia, in questa occasione, vogliamo parlarne in particolare: la città di Córdoba.

El il centro di Cordoba è il vecchio quartiere ebraico, a nord-est delle alte mura della moschea. Camminando in questo quartiere si può dire che siamo ancora nel decimo secolo, quando Cordoba era considerata una delle grandi città dell'Occidente: tutte le sue strade erano piene di mercanti e artigiani che lavoravano a forgiare in un sentiero molto stretto e bloccavano in modo che nessun veicolo potesse superare quelle dimensioni. In questi laterali non troviamo con la sinagoga e buona parte dei principali monumenti che possiamo vedere in città.

Oggi il centro cordovano è dominato dal Plaza de las Tendillas. A destra del quale si trova la Corredera, che è indubbiamente uno dei luoghi più frequentati di Córdoba e che attualmente risale al XVII secolo. // //

Come posso arrivare a Córdoba?

La strada per Córdoba dipenderà fondamentalmente da dove ti trovi, anche se il modo migliore per arrivare a questo posto è con i mezzi pubblici o con la nostra auto. Se decidiamo di andare con i mezzi pubblici abbiamo da un lato diverse opzioni, il treno che possiamo prendere da un vicino (a seconda, insistiamo, da parte della Spagna dove siamo) al noto AVE e d'altra parte, possiamo andare direttamente in autobus. Dobbiamo sapere che scegliamo il mezzo di trasporto che scegliamo possiamo avere diverse opzioni in termini di orari cui si fa riferimento per prendere un treno o un autobus per andare in città. // //

Cosa posso vedere a Córdoba?

Interno della moschea di Cordoba, in Spagna
Interno della moschea di Cordoba, in Spagna - © akulamatiau - Fotolia.com

Córdoba è una città con molto fascino qui, dalle sue strade alle persone che viaggiano vale la pena conoscere.

La città è un luogo semplice, moderatamente grande e con alcuni dei monumenti storici più importanti del nostro paese. Indubbiamente, se ci fermiamo a pensare a cosa dobbiamo fare con Córdoba la Mezquita, è un must.

La grande Moschea di Cordoba, con oltre dodici secoli di storia, era il simbolo dell'Islam nella penisola iberica. Abderramán I è colui che ha iniziato la costruzione del tempio nell'anno 785. Un edificio che si è evoluto nel corso dei secoli in un amalgama di forme architettoniche.

Poi, nel X secolo, Alhakén II ha apportato alcune nuove aggiunte più belle che hanno finito per evidenziare la figura architettonica che oggi rappresenta questa moschea.

La moschea è divisa in diverse parti ed è altamente raccomandato vederli con molta attenzione. il Torre del minareto È un campanile di metri 93 che è stato costruito sul minareto. Per avere una bella e completa vista della città, possiamo arrampicarci sulle ripide e vederle.

L'interno della moschea è circondato da grandi arcate e pilastri. Il tetto è supportato da più di colonne in granito e marmo 850 che creano un effetto incredibile e formano un insieme spettacolare. Molte di queste colonne provengono da edifici romani e visigoti.

El Patio de los Naranjos è un'altra delle grandi attrazioni della Moschea di Cordoba. Storicamente è il patio in cui i fedeli hanno pregato ognuna delle loro preghiere così come è stato stabilito.

Sebbene Córdoba sia composta da molti altri monumenti e edifici di interesse, la verità è che la Moschea è la principale attrazione della città e dobbiamo andare a vederla. Ci sono anche diverse visite guidate con le quali possiamo scoprire molti dettagli di questa costruzione.

L'Alcázar de los Reyes Cristianos

Questo edificio è costituito da giardini che coprono un palazzo-fortezza originale del XIV secolo. Storicamente è un luogo di rifugio dei grandi imperatori del tempo in cui erano protetti da ogni attacco nemico. Questo cassero È circondato da fontane e giochi d'acqua che trasmettono una sensazione di completa tranquillità.

I giardini dell'Alcázar a Córdoba, in Spagna
I giardini dell'Alcazar a Cordoba, in Spagna - © neirfy - Fotolia.com

Córdoba è una città fatta di angoli, di bellissimi spazi da attraversare. Stabilito in un meandro del fiume Guadalquivir salvato da un ponte romano che collega la torre di Calahorra, del 14 ° secolo, con la sua città vecchia.

Tra i suoi numerosi angoli possiamo evidenziare la Plaza de los Capuchinos con il Cristo delle Lanterne, in pietra circondata da luci in ferro battuto. Questa zona di Cordoba è l'ideale per vederla alla luce della luna.

D'altra parte, Córdoba ha un gran numero di musei che possiamo vedere, per esempio, il Museo delle Belle Arti dove possiamo trovare bellissime sculture di Mateo Inurria di Cordova e dipinti di Zurbarán e Murillo.

Córdoba è un luogo che si distingue anche per la sua gastronomia, dal momento che ha una squisita cucina mediterranea e in tutto il centro città e nei suoi dintorni troverete molti bar e ristoranti dove potrete gustare piatti deliziosi.

Se hai deciso di visitare la città di Córdoba, una delle aree che devi fermare è senza dubbio La Corredera. Nel cuore della provincia il registro È un'enorme piazza circondata da bar e luoghi in cui troverai persone quasi a tutte le ore del giorno. Di notte è illuminato e ospita un gran numero di turisti che cercano di essere collegati alla vera essenza di Cordoba. Spesso si formano spettacoli o spettacoli spontanei e spontanei che sono un'attrazione turistica più per la persona che sta visitando.

Se ti piace ambienti semplici e sono interessati alla cultura dell'Islam a Córdoba, si avrà un buon tempo, e conta come abbiamo detto, con uno degli edifici più importanti del periodo e il calore della sua gente che rendono questo provincia un sito completamente eccezionale.