Valencia: guida essenziale

4905
0
Plaza de la Reina e Torre Micalet a Valencia, in Spagna
Plaza de la Reina e Torre Micalet a Valenzia, Spagna - © JackF - Fotolia.com

Valencia: guida con le cose più importanti da vedere, le sue spiagge e le migliori attività da fare.

Valencia è la terza città più importante della Spagna.

Il gran numero di spazi disponibili e anche tutto quello che possiamo vedere al suo interno a livello culturale e culturale lo hanno reso una destinazione ideale per le persone di tutto il mondo che vogliono, oltre ad essere in vacanza, conoscere posti con molto vedi e dove puoi essere sorpreso

In questa guida vogliamo fare un piccolo tour delle zone di Valencia che hanno più fascino e più fascino e quelle in cui, senza dubbio, amerete perdere e rimanere a lungo per vedere ognuno dei suoi dettagli.

Ovviamente Valencia è un posto con molte altre cose da fare, ma qui troverai la cosa essenziale che devi vedere in città per dire "Ho conosciuto Valencia" a tutti i tuoi amici.

Come arrivare a Valencia?

Una delle cose più importanti che dobbiamo sapere quando abbiamo pensato di andare in un sito è, ovviamente, come arrivarci. Nel caso di Valencia abbiamo diversi modi con cui possiamo entrare nello stesso però, se vieni da lontano l'ideale è che prendi un piano Bene, ci sono ottime combinazioni e arriverete sempre in un modo più comodo. La macchina, il treno e l'autobus sono anche trasporti attraverso i quali è possibile raggiungere Valencia senza problemi. // //

Cosa devo vedere a Valencia?

Municipio di Valencia, in Spagna
Municipio di Valencia, Spagna - © nikomi - Fotolia.com

La città di Valencia fu fondata dai Romani nell'anno 138 aC e anni dopo apprendemmo che i musulmani la conquistarono. Il campeador di El Cid, a metà tra leggenda e realtà, prese il posto nell'anno 1096 fino a quando Jaime I il Conquistatore lo finì per governare l'anno 1238 che lo incorporò definitivamente nel regno di Aragona.

La storia di Valencia ha contribuito a far sì che la città sia circondata dalla bellezza e da un alto patrimonio storico che è un retaggio del luogo e un'importante attrazione turistica per tutti coloro che decidono di averlo come destinazione principale.

La Cattedrale di Valencia: come in ogni città importante che vanta la Cattedrale, svolge un ruolo molto importante nelle visite di tutti i turisti. Questo di cui abbiamo parlato è stato costruito in 1262 ed è stato ampliato nel corso dei secoli diventando un edificio di notevole interesse per tutte le persone che vengono a Valencia.

La porta di Palau è la più antica, ma la principale è la Puerta de los Hierros. Possiamo anche vedere la porta degli Apostoli che è gotica e molto bella. All'interno della Cattedrale abbiamo una cappella con una coppa che è riconosciuta come il Santo Graal che, secondo la leggenda, è arrivato a Valencia da Gerusalemme.

// //

La Lonja de Valencia: importante spazio culturale La Lonja è un elegante edificio in stile gotico, molto apprezzato da tutti i locali e un'importante attrazione turistica per molte persone che visitano. Nell'antichità era dedicato a fare feste di corte dove molte persone si divertivano oggi, l'usanza non è molto diversa dato che al giorno d'oggi è destinata a fare concerti o mettere in scena giochi.

L'esterno della Lonja è degno di apprezzamento perché è coronato da gargoyle nelle parti più alte che danno all'edificio un tocco storico e molto sinistro. Anche il soffitto è decorato e di solito ha rappresentazioni diverse.

il Giardini del Turia: uno degli spazi più belli che possiamo contemplare a Valencia, i Jardines del Turia sono costituiti da successi di campi da gioco, giardini e atterraggi verdi che sono una delizia per le persone che amano gli spazi aperti e le fioriture.

Nei suoi dintorni si trova il noto Palacio de la Música, che oggi è uno dei luoghi più importanti dove si tengono concerti e spettacoli di buona fama.

I migliori parchi che si possono trovare nei Jardines del Turia sono quelli che sono più vicini al fiume, tra i quali c'è uno splendido e molto grande, oltre che famoso: i Giardini Reali, che contengono i Viveros che sono molto famosi il posto e un piccolo zoo con diverse varietà di specie.

Quali sono le migliori spiagge di Valencia?

Come abbiamo già detto, Valencia è un posto dove possiamo fare tutto e in cui, inoltre, troveremo una buona quantità di attività per scoprire lo spazio in cui siamo ma c'è qualcosa di questa città che non abbiamo ancora parlato, le spiagge.

Cattedrale di Valencia, in Spagna
Cattedrale di Valencia, Spagna - © Rosemarie Maczek - Fotolia.com

Le spiagge di Valencia non sono spettacolari come quelle dei loro dintorni (Gandia, ad esempio) ma la verità è che ce ne sono alcune che meritano una visita, vuoi conoscerle?

Spiaggia del altea rosata: è la spiaggia urbana per eccellenza e in essa abbiamo molti servizi da godere. La spiaggia è di sabbia fine e si trova in un'ottima posizione, le acque sono molto pulite così puoi goderti appieno i bagni che hai nel mare.

Spiaggia delle Arene: questa spiaggia è una delle spiagge più popolari che possiamo trovare nella città di Valencia. Di accesso urbano questa spiaggia conta su molteplici servizi e ha molto turismo durante tutti i periodi dell'anno. Ha una sabbia fine e dorata e contiene buone stanze, così puoi andare con i tuoi bambini a giocare.

Come abbiamo visto, Valencia è una città in cui abbiamo molto da scoprire. Essendo una delle città più importanti della Spagna, non c'è da meravigliarsi se c'è tanto turismo sia per il suo centro storico che per la sua costa. Non dimenticare che se vai lì per assaggiare una delle sue famose paelle, non ha sprechi. Non ti consiglieremo su un sito specifico poiché è difficile selezionarlo dove mangiare o andare a cena a Valencia. Valencia ha per tutti in ogni momento dell'anno ed è ciò che finisce per attirare turisti da tutto il mondo che lo hanno scelto tra molte destinazioni come il principale per trascorrere una bella vacanza. Non sai nemmeno dove stare nei tuoi giorni liberi? Vieni e scopri Valencia!