Sto andando in viaggio ad Atene su 2019

Guida con il MEGLIO per visitare ATENE questo 2019 con escursioni e sistemazioni in cui dormire.

Posti economici ed economici per dormire ad Atene

Elite Hotel

Camera singola da 22 EUR

Hotel Neos Olympos

Camera singola da 22 EUR

Athens Delta Hotel

Camera singola da 24 EUR

Hellinis Hotel

Camera singola da 27 EUR

Hotel Exarchion

Camera singola da 29.5 EUR

Aristoteles Hotel

Camera singola da 30 EUR

Ilissos

Camera singola da 42 EUR

Blue Sea Hotel Alimos

Camera doppia - letti 1 o 2 da 44.03 EUR

Palmyra Beach Hotel

Camera doppia - letti 1 o 2 da 53 EUR

Guida della città di Atene (Grecia)

"La libertà consiste nel possedere la propria vita". Questa frase del famoso filosofo greco Platone è solo una di quelle che hanno segnato il corso della storia umana. Questo e molti altri che sono emersi nel Capitale greca, sono quelli che, oggi, seguono attirare migliaia di curiosi e amanti della filosofia, per conoscere la culla di questa disciplina.

Ma Atene è molto più che storia e monumenti. È una città moderna, che ha una ricchezza gastronomica, degna della cultura mediterranea. Ne vale la pena percorri le sue strade a piedi e vivi la vita di questa città sia di giorno che di notte, mentre scopre la sua cultura o smette di parlare con uno dei suoi cittadini, persone molto amichevoli e disponibili a servire il visitatore.

Un città con un clima molto piacevole durante tutto l'anno, con minimi un po 'più bassi nei periodi più freddi, ma durante il giorno aumentano i gradi 16 in inverno o addirittura 20 in primavera, raggiungendo persino 28, in autunno.

Passeggiare per le sue strade è conoscere in situ alcuni dei monumenti più famosi al mondo; Sta salutando la giornata con albe difficili da dimenticare e, soprattutto, da godersi momenti unici in una città perfetta per viaggiare in coppia, da solo o in famiglia, perché il turista è sempre ben accolto.

Il tempo ad Atene

Atenas
alcune nuvole
18.1 ° C
20 °
15.6 °
93%
1.5kmh
20%
Ven
27 °
Sat
26 °
dom
25 °
Lun
24 °
mar
26 °

Le migliori zone per dormire ad Atene

Quando viaggiamo, cerchiamo sempre una sistemazione adatta alle nostre esigenze, gusti e tasche. Uno dei principali vantaggi della visita Atenas è che ha un ampia varietà di alloggi, dagli hotel più lussuosi, attraverso altri più modesti o appartamenti di stili e capacità diversi, tutti sparsi nei diversi angoli di questa città storica.

Non dimenticare, a proposito, quello da 2018 devi pagare la tassa di soggiorno per dormire in Grecia. La tariffa varia tra 0,5 € e 4 € al giorno a seconda della categoria dell'hotel o dell'alloggio che hai scelto di dormire.

Successivamente ti diciamo quali sono i migliori zone per trovare alloggio e le caratteristiche di ciascuno di essi:

Piazza Syntagma

El cuore della città di Atene e il posto preferito degli ateniesi. Senza dubbio, è uno dei luoghi di cui si vantano di più. Un posto sempre occupato e molto felice, dove ogni giorno puoi goditi i concerti di musica organizzata.

Senza lasciarlo, inoltre, trovi l'edificio di parlamento o la tomba del milite ignoto, che è custodito, le ore 24 del giorno, da due guardie vestite con un abito, almeno curioso.

Ci sono molti turisti che scattano una foto con loro, così come quelli che visitano Buckingham Palace Londra. Anche in questa piazza è il lussuoso hotel Grande Bretagne, preferito da grandi personalità.

E se sei uno di quelli a cui piace visitare i negozi delle città che visiti, questa è senza dubbio la zona migliore per farlo, dal momento che il polmone commerciale e alcuni dei negozi più importanti sono intorno a questa piazza.

Quartiere di Plaka

Questo è uno di quei quartieri che tu ti innamori non appena li vedi. È la più antica della città e, come potrebbe essere altrimenti, anche in essa ci sono alcuni monumenti importanti, come l'Agorà romana o il monumento di Lisícrates.

È un zona molto vivace, molto popolare tra i turisti ed è sorprendente quanto siano conservate alcune case neoclassiche del XIX secolo. Tutto ciò rende il viaggio attraverso le sue strade come farlo attraverso un museo del tempo. In effetti lo è uno dei più fotografati.

È il posto perfecto per acquistare souvenir, ma anche per godersi il famoso gastronomia Ateniese, perché ci sono numerosi negozi di alimentari o per uscire per uno spuntino o un drink di notte e godersi il terrazze e notti piuttosto caldo, soprattutto in estate e all'inizio dell'autunno.

Quartiere di Monastiraki

Anche situato nel centro di Atene, è il area commerciale per eccellenza, con strade pedonali e molto belle, quindi non devi preoccuparti del traffico.

Se rimani in questa zona, non ti perderai mai luoghi da visitare o attività da fare. Inoltre, nel mercato di Monastiraki puoi praticare le tue abilità nel dribbling, poiché questa è una pratica diffusa ad Atene, almeno, in questo tipo di mercato.

Un'area molto ben collegata, in cui tu consigliamo la visita alla metropolitana, perché è la stazione più antica della città ed è riuscita a conservare molto bene i tocchi di altre volte. All'alba, puoi goderti un tipico antipasto greco O un drink per festeggiare che sei in vacanza.

E, naturalmente, puoi anche avere monumenti o luoghi di interesse culturale, come ad esempio Museo di arte popolare o Biblioteca Adriano.

Il lusso di Kolonaki

Lusso, modernità e attività diurne molto bello stringere la mano in questo quartiere situato nel centro della città, da cui è possibile accedere facilmente al Collina di Licabetto, da dove si può godere la migliore vista della città. Sai: prendi altezza e tutto sembra molto meglio.

Kolonaki è un quartiere molto sicuro e piacevole camminare tranquillamente sia di giorno che di notte. Al suo interno si trovano i negozi delle aziende più lussuose della città, oltre a quelli di prestigiosi designer.

Se sei uno di quelli a cui piace stare in zone dove oltre allo svago diurno, puoi anche goderti un ristorante e cocktail bar di notte, questo quartiere è l'ideale perché c'è un ampia varietà di terrazze e aziende di ospitalità che ti offrono diverse opzioni, a seconda dei tuoi gusti.

Il quartiere hipster di Psiri

È quartiere hipster di Atene, dove abbondano le terrazze, i graffiti fanno parte della decorazione delle strade e respira a aria bohémien e la libertà, che è bello passeggiare per le sue strade e vedere come questi diversi movimenti artistici si mescolano con quella che è considerata una delle città più importanti al mondo a livello di monumenti storici.

Situato nel centro di Atene, vicino a Piazza Monastiraki, a Psiri troverai sempre artisti, laboratori di tatuaggi; imprese artigiane, sia cibo che oggetti decorativi o gioielli. Un quartiere in cui i locali si mescolano, con i turisti che apprezzano quel contrasto da altre strade vicine dove si respira un'atmosfera più classica.

Es ideale per essere ben collegato, incontrare artisti locali, gustare la cucina ateniese in una delle sue numerose terrazze, un concerto improvvisato di musica alternativa o, perché no, conoscere la casa in cui viveva Lord Bayron.

Il meglio di ciò che puoi vedere e fare durante il tuo soggiorno ad Atene

Con le grandi città succede che hai così tanto da vedere, che non sai sempre quali dare la priorità, soprattutto se non hai molto tempo per godertele. Pertanto, a questo punto ti diciamo quale non devi perderti la città di Atene, i migliori 5 sono:

Il momento migliore per viaggiare ad Atene

Atene possiede a clima mediterraneo temperato caratteristico per le sue estati calde e secche e gli inverni miti e piovosi. Le migliori stagioni per viaggiare ad Atene sono primavera e autunno. In questi puoi divertirti belle temperature e i giorni hanno più ore di luce che durante l'inverno.

Atene in estate

Le estati ad Atene sono generalmente caratterizzate da temperature elevate durante il giorno e notti fresche. Durante i mesi di luglio e agosto, la temperatura media massima in Atene è 33,5ºC e il minimo è inferiore a 21ºC.

Durante l'estate, a differenza dei mesi più freddi, il la possibilità di pioggia è quasi nulla, con una media di meno di due giorni di pioggia durante i mesi di luglio e agosto.

Atene in inverno

Gli inverni ad Atene sono temperato e la probabilità di pioggia è abbastanza alta. Le temperature medie minime durante i mesi più freddi di solito non sono inferiori a 5 ° C, raggiungendo medie massime di 18 ° nel mese di novembre.

Da novembre a marzo le piogge sono molto frequenti, con una media di oltre dodici giorni di pioggia per alcuni mesi, anche se di solito si verificano sotto forma di piogge brevi e intermittenti.

Come raggiungere la città di Atene in aereo

20 chilometri dal centro città, Ad est è l'aeroporto di Atene. Una volta arrivati ​​lì, l'opzione più comoda per spostarsi nella città stessa è con i mezzi pubblici.

E qui per spostarti hai le opzioni 3: il treno, che è collegato alla stazione centrale della città, a Larissis e al porto del Pireo; il autobus, con diverse linee che portano al centro della città o ad altri quartieri, situati a nord e sud, nonché con il porto del Pireo. È interessante che tu conosca le principali linee di autobus:

  • X95: L' stazione di destinazione È Syntagma, proprio nel centro di Atene. È la linea più pratica per i viaggiatori.
  • X93: Prendere al stazione degli autobus interurbani da Kifisos, a nord-ovest della città.
  • X97: Il tuo destino è il Stazione metro Eliniko, a sud della città.
  • X96: Collega l'aeroporto con il Porto del Pireo.

Infine, puoi anche accedere al centro di Atene dall'aeroporto di Metro, che è considerata l'opzione più veloce e comoda (la prima metropolitana parte dall'aeroporto a 6: 35 e l'ultima a 23: ore 35. La durata stimata per raggiungere Piazza Sintagma è minuti 40.).

Inoltre, con lo stesso billete con cui viaggi dall'aeroporto e in un margine di 90 minuti, puoi farlo trasbordi con il resto dei mezzi di trasporto.

Come puoi spostarti nella città di Atene

Sebbene se rimani nel centro di Atene, probabilmente non devi prendere alcun trasporto nient'altro che per raggiungere l'aeroporto, è sempre interessante conoscere le principali opzioni per spostarsi.

Senza dubbio, l'opzione migliore per spostarsi in città e conoscerne tutti i dettagli è farlo a piedi. Tuttavia, se vuoi raggiungere i quartieri più lontani o tornare alla sistemazione che hai scelto in un modo più comodo, dovresti sapere che la linea di Il trasporto pubblico di Atene è un vero lusso.

Sposta in metro


Esso ha una Metro Ti aiuta a raggiungere i punti di maggiore interesse turistico della città, con un programma molto ampio sia durante la settimana che nel fine settimana. Il migliore? Che puoi continuare a goderti le opere d'arte di questa città, anche sottoterra, perché in diverse stazioni trovi piccoli musei d'arte.

La metropolitana di Atene ha tre linee che collegano il centro città con la maggior parte dei luoghi di interesse, incluso l'aeroporto.

Le tre linee sono identificate da diversi colori:

  • Linea 1 (verde): consente l'accesso ai porti di PireoA Stadio della pace e dell'amicizia e Stadio Georgios Karaiskakis, sede dell'Olimpiakos. Nel centro di Atene si ferma a Omonia ea Monastiraki.
  • Linea 2 (rossa): comunica il Stazione ferroviaria di Larissis con Piazza Omonia, Piazza Sintagma e Acropoli.
  • Linea 3 (blu): collega l'aeroporto di Atene con il centro città, facendo fermate a Piazza Sintagma e a Monastiraki.

Spostati in tram


Puoi anche spostarti tram e raggiungere quei punti di interesse turistico più lontano dal centro della città. La rete tranviaria è composta da Stazioni 48 disposte lungo le tre linee, sovrapposto in parte alla sua estensione:

  • Linea 3 (blu): Comunica lo stadio di pace e amicizia con Voula.
  • Linea 4 (rossa): Arriva da Sintagma allo Stadio della Pace e dell'Amicizia.
  • Linea 5 (verde): Comunica Syntagma con Voula.

Spostaci in autobus


O fallo dentro autobus, se quello che vuoi è allontanarti dalle zone più turistiche e conoscere altri punti di Atene. Autobus e filobus sono una buona alternativa alla metropolitana.

sono autobus interurbani particolarmente interessanti, poiché arrivano in posti come Cabo Sunión. Le sue fermate sono arancioni e sono marcate "KTEL". A differenza degli autobus urbani, questi hanno tariffe speciali e i biglietti vengono acquistati direttamente dall'autista.

Note generali

Devi sapere che i biglietti sono validi per tutti i trasporti che compongono la rete. Il servizio è efficiente fintanto che non ci sono scioperi o manifestazioni.

Carte di trasporto e tessere turistiche

Se le opzioni di trasporto sono ampie, pulite e confortevoli, non dimenticare di prendere in considerazione i pass turistici della città di Atene che sono i seguenti:

  • I Venture Card Atene: Puoi scegliere tra 1 day e fino a 7. Oltre ad avere sconti sui trasporti, hai anche accesso gratuito ad alcuni monumenti, semplicemente acquistando questa carta, come l'Acropoli e il Partenone.
  • Athens Museum Pass: Come suggerisce il nome, è particolarmente indicato per evitare le code nei principali monumenti della città e avere libero accesso ad alcuni di essi.

Puoi acquistare entrambe le carte prima di arrivare ad Atene, attraverso le loro pagine web corrispondenti o decidere se vuoi acquistarle, una volta in città, anche attraverso questo mezzo.

Le migliori escursioni nei dintorni di Atene

I monasteri di Meteora

Monastero di Meteora Grecia
Monastero di Meteora Grecia
(c) Can Stock Photo / whitewizzard
Un luogo magico guarda dove guardi e davvero unico, perché è un complesso storico situato in cima ad alcune scogliere.

In esso c'era un totale di 23 monasteri. Oggi ci sono 13 di loro, ma puoi visitare solo 6. Se vuoi fare questa escursione ti consigliamo di prenotare 2 giorni, poiché dovrai trascorrere una notte.

Da Atene, ci vogliono circa 5 ore e puoi dormire negli alloggi delle città di Katraski o Kalambaka. Comuni con molta vita.

Un'escursione ideale per divertirsi della tranquillità del luogo e per coloro a cui piace meditare o hanno bisogno di disconnettersi dal trambusto quotidiano.

Nafplio, la bellissima città mitologica

Nauplia Grecia

(c) Can Stock Photo / KisaMarkiza
Situata nel Golfo di Argos, a circa 135 chilometri da Atene, questa città costiera si trova ideale per incontrarsi le costruzioni medievali di questa zona d'Europa, così come il Leggende e mitologie greche più tradizionale.

Tranquillo e molto turistico, una menzione speciale merita il Fortezza Palamidi da cui è possibile osservare l'intera città, nonché l'edificio del primo parlamento ellenico. L'offerta dell'hotel e bar, terrazze o ristoranti è davvero ampia.

Ha un fascino speciale avere un caffè in una delle terrazze che si affacciano sul mare. Da loro puoi contemplare il isolotto di Bourtzi, un castello che sembra galleggiare sulle acque.

Seguendo la passeggiata dal porto, in direzione est, godremo della vista offerta dal Golfo dell'Argolide, le cui acque sembrano argento sciolto dal sole al tramonto. Alla fine della strada, arriveremo a una piccola spiaggia isolata nel villaggio, dove possiamo goderci un buon bagno nelle acque del Mar Egeo.

Micene, la destinazione turistica nell'antica Grecia

Tomba dei leoni a Micene, in Grecia
Tomba dei leoni a Micene, Grecia @https: //pixabay.com/en/photos/micenas-tumba-leones-muro-1350376/

Sulla strada per Nafplio, non dimenticare di visitare l'antica città di Micene, costruita tra gli anni 1600 e 1100 a.C. Gli autobus che effettuano la tratta Atene-Nauplia fanno scalo nelle attuali Micene. A seconda della stagione, da questo punto è possibile prendere un altro autobus o raggiungere a piedi il sito archeologico.

Micene è uno dei luoghi storici più importanti dell'antica Grecia. La rilevanza di la città diede il nome al periodo miceneo.

Micene è attualmente a importante sito archeologico situato 120 chilometri a sud-ovest di Atene. Si dice che durante l'impero romano Micene fosse già un'importante destinazione turistica.

Per arrivarci puoi farlo autobus o noleggio auto (l'opzione più veloce e comoda).

Una volta a Micene, non perderti il Lions Gate, cioè l'ingresso principale di questa antica città; Tesoro di Atreo, un'antica tomba, nonché tombe reali.

Su 34 euro de sconto en Airbnb con il coupon lauraa27057.
Usa lo sconto