Scopri la Franca Contea: la natura nel cuore della regione francese

2113
0

Scegliere la destinazione

Lo scorso agosto abbiamo fatto il nostro primo viaggio di famiglia all'estero. Sono sempre stato un amante dei paesaggi del nord, quindi quando ho scelto la nostra destinazione tra le mie opzioni c'erano Inghilterra, Germania e Francia, optando per quest'ultima in quanto ha attirato la nostra attenzione sin dal primo momento.

Quando si tratta di pianificare il viaggio è meglio andare su Internet, il problema è che si trovano molte informazioni ma molte di esse non valgono nulla, nel mio caso ho trovato un sito web sulla Francia con il quale è possibile pianificare il viaggio per intero.

Abbiamo deciso di andare nella regione della Franche-Comté, abbiamo considerato diverse opzioni ma questa è stata quella che ci ha convinto di più sul web. Questa regione è divisa in 4 dipartimenti, di cui uno molto piccolo, abbiamo alloggiato in tre diversi hotel e abbiamo noleggiato un'auto per poterci muovere più facilmente, grazie a questo abbiamo potuto percorrere gran parte della regione. Il nostro percorso da seguire era: Alta Saona, Doubs e Jura.

Belfort

Il primo albergo in cui abbiamo alloggiato si chiamava Le Rhien Carrer Hôtel-Restaurant, situato nella riserva naturale di Ballons Comtois, vicino a Belfort. Era un hotel diverso e sorprendente per via del colore rosa della facciata, molto piccolo dato che non avrebbe più camere di 20, era molto silenzioso e piacevole. Durante il nostro soggiorno abbiamo visitato la città di Vesoul, se andate non potete non vedere il lago di Vaivre, è un'autentica meraviglia della natura.

Nel nostro caso, ci piace molto la natura e con un bambino piccolo è uno dei piani più divertenti, per questo abbiamo trascorso anche una giornata al Plateau de los Mil Estanques. Finalmente abbiamo trascorso una giornata nella città di Belfort, perfetta per una giornata di passeggiate e terrazze.

Doubs

Il nostro secondo hotel era situato a Doubs, nella città di Loray. Non sono state molte le ore di viaggio per arrivarci, ma abbiamo preso la strada per visitare la Valle di El Ognon, un altro posto con molto fascino e dove si mangia benissimo. Personalmente sono rimasto stupito durante le nostre visite in questa seconda tappa del viaggio, non avevo mai visto così tante foreste, valli e villaggi così belli.

Abbiamo visitato il Cirque de Consolation, le fontane del Loue e il salto del Doubs, tutti hanno punti panoramici e panorami fantastici. Quando si tratta di provare la gastronomia francese, ti consiglio di visitare città dove il cibo è di un prezzo inferiore ma di alta qualità, ad esempio siamo passati dalla piccola città di Mouthier-Haute-Pierre dove si mangia il miglior kirsch artigianale.

Giura

Per concludere queste fantastiche vacanze, viaggiamo per Giura alla città di Uxelles dove si trovava il nostro ultimo hotel, era molto ben attrezzata con piscina interna, sauna e spa. Siamo stati fortunati ad avere il bel tempo visto che abbiamo visitato tutti i laghi e le foreste più vicine al nostro hotel, come la Regione dei Laghi, le fontane di Las Pertes e Ain e la foresta di La Joux. Non saprei quale raccomandarti perché ci è piaciuto molto.

Non avrei potuto pianificare il viaggio meglio, inoltre tutto è andato perfettamente e siamo stati in grado di prenderci il tempo per trascorrere del tempo rilassati e con la famiglia. Ti consiglio di fare un viaggio come questo perché aiuta a caricare le batterie, anche con questo sito sarà molto facile pianificare.

Vota questo post

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.