Cosa succede se si perde la carta di credito durante le vacanze?

1771
0

Durante i casi di furto o di viaggio perdita di carte diventano più abituali di quanto immagini, anche se durante i periodi di vacanza le autorità cercano di sensibilizzare le persone a essere più caute e ad evitare il furto, la realtà è che può capitare a chiunque, quindi è necessario Sapere come agire ed evitare gravi disagi.

Una delle tre carte viene rubata durante le festività natalizie nel nostro paese in base alle statistiche ufficiali, quindi per non farne parte vi mostreremo il modo più efficace per agire e prevenire la perdita o il furto della vostra carta trasformando le vacanze in un disastro.

Agisci immediatamente

Il modo più efficace per affrontare il furto o la perdita di una carta è quello di evitare perdite di tempo, immediatamente dopo aver notato la scomparsa dovrebbe essere dato avviso alla banca che ha emesso la carta. Il processo non è complicato e con una semplice chiamata puoi risolvere il problema.

La prima cosa da comunicare al responsabile del servizio clienti è di notificare la situazione e richiedere il blocco immediato della carta, in modo che nessuno senza il consenso del proprietario possa utilizzarlo.
Nel caso in cui tu vai cancellare la carta bancariaOltre alla linea telefonica puoi farlo facilmente online, accedendo al Ufficio InternetSolo se sei già registrato, troverai l'opzione cliccando sulle seguenti sezioni "Carte", "Domande" ed infine "Smarrimento" in cui devono essere seguiti i passaggi indicati.

Quando si notifica la perdita prende in considerazione quanto segue:

  • È conveniente avere il numero di telefono della banca annotato in un altro luogo e non solo avere il numero di telefono sul retro della carta. Può essere memorizzato nel telefono cellulare per averlo a portata di mano in caso di problemi.
  • Come metodo di precauzione, prendi nota della data e dell'ora esatte in cui la cancellazione della carta è stata notificata alla banca, questo ti aiuterà nel caso in cui dovessero essere presentate eventuali richieste.
  • Quando si chiama, avere le seguenti informazioni a portata di mano, le informazioni più personali che sicuramente conoscete, ma vale la pena ricordarle. Nome (preferibilmente come appare sulla carta) ID, indirizzo postale, nome della banca emittente e una domanda segreta a caso per verificare la tua identità.
  • È conveniente che anche il numero della tua carta sia scritto in un posto sicuro, anche alcune entità lo richiedono. È meglio fare attenzione.

Vai alla stazione di polizia

In caso di furto è essenziale recarsi in una vicina stazione di polizia per registrare l'atto criminale. Oltre a presentare il reclamo corrispondente per quanto accaduto, il verbale della polizia raccoglierà dati quali la data, l'ora e la descrizione dell'incidente, questo documento sarà essenziale nel caso in cui si debba presentare un reclamo alla banca che ha emesso la carta di credito.

Questa segnalazione sarà per te un backup nel caso in cui, oltre al furto della carta di credito, siano stati effettuati acquisti fraudolenti per mano di una terza persona. In questo caso, verrà effettuata un'indagine affinché l'assicurazione della carta sia responsabile dei debiti in sospeso dovuti a detto furto.

Sono all'estero cosa dovrei fare?

Se la perdita o il furto della carta avvenuta all'estero non è motivo di preoccupazione, le misure da adottare sono esattamente le stesse, agiscono immediatamente per il blocco e l'annullamento delle carte.

Le entità bancarie hanno assistenza clienti tramite telefono nazionale e internazionale, oltre ai servizi di attenzione online, per i quali il reclamo può essere fatto senza alcun tipo di inconveniente.

Alcuni consigli extra

  • Sii cauto, anche se può capitare a chiunque non è necessario fare un passo avanti. Una buona alternativa che anche le forze di sicurezza consigliano di non portare tutte le carte nella stessa tasca o portafoglio per evitare perdite totali.
  • Il buon senso è anche una parte importante. Accanto a questo non è mai conveniente portare la password della carta. Questo è considerato dalle banche come un uso improprio del prodotto e può essere motivo per questo di essere esente da responsabilità in caso di restituzione di alcuni soldi.
  • Unisciti alla tecnologia e sfrutta le opzioni di sicurezza offerte dalle banche, come ricevere le notifiche sui movimenti bancari realizzati, un'alternativa eccellente.

La perdita o il furto di una carta non è qualcosa di strano, può capitare a chiunque, la differenza sta nel modo di agire prima della situazione e con queste misure questo non andrà oltre un semplice spavento.

Vota questo post

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.