Organizza i tuoi viaggi per 2019 Tutti amano viaggiare!

Vado a visitare VIENNA (Austria) in 2019

Risparmia su fantastici hotel situati in destinazioni popolari tra i viaggiatori nella tua zona!

Guida alla città di Vienna in Austria

Parliamo un po 'di una delle più antiche capitali d'Europa e con un patrimonio culturale che stupisce i suoi e i viaggiatori.

Vienna è stata Vertice della musica durante il diciannovesimo secolo e capitale del dibattito politico e della filosofia per tutto il XX secolo. Grazie a questi secoli, Vienna è stata la residenza di molti personaggi che sono passati alla storia come Amadeus Mozart, Johann Strauss, Karla Popper, Sigmund Freud o Viktor Kaplan, tra gli altri.

Ma non tutto è la loro comunità di intellettuali, musicisti o filosofi. Vienna era città degli imperatori e dei suoi palazzi, cattedrali e chiese Sono gioielli architettonici che rendono questa città una delle più belle d'Europa.

Il suo centro storico è stato dichiarato dall'UNESCO come sito del patrimonio mondiale e solo l'anno scorso ha ricevuto circa 13 milioni di viaggiatori.

Quindi, hai il coraggio di fare questo viaggio con noi?

Alloggi in primo piano in cui dormire a Vienna in questo momento

Le migliori aree in cui soggiornare a Vienna

Il centro di Vienna (Innere Stadt)

È senza dubbio il la zona più costosa dove dormire a Vienna, anche se il più comodo, non invano, stiamo parlando della città vecchia. il prezzo medio a notte di solito in un hotel del centro intorno al 100 €, anche se in anticipo puoi anche trovare hotel scontati.

In questo distretto, gran parte del attrazioni turistiche della città. In esso è la Cattedrale, l'Opera, il Palazzo degli Asburgo, l'Albertina, la Biblioteca Nazionale, il Municipio o la storia dell'arte e dei musei di storia naturale per citarne alcuni.

Quando si tratta di ristoranti e negozi lì ristoranti fast food come McDonalds o ristoranti di lusso e con più classe.

Questo distretto ha dozzine di strade dedicate esclusivamente al traffico pedonale, tra cui la Kärntnerstrasse e il lussuoso Graben. È un'area eminentemente commerciol che è caratterizzato dal suo edifici eleganti, la loro pulizia e la loro sicurezza.

Il distretto 2 (Leopoldstadt)

Se non vuoi essere nel centro, c'è un'altra buona area in cui stare Leopoldstadt, un'area adiacente al distretto 1, che può essere raggiunto anche a piedi, e dove troveremo una media di prezzo degli hotel più accessibili che il centro, ha anche strade molto più tranquille, ma che non smette di avere interessanti attrazioni turistiche.

Leopoldstadt è ben collegata con la metropolitana e dalle aree vicino al canale Ci vogliono 10 minuti per arrivare a piedi alla Cattedrale. Devi solo attraversare uno dei ponti che lo collegano al centro. Inoltre, la fermata dell'autobus per l'aeroporto ferma a Morzinplatz, situata sulla riva del canale sul lato dell'Innere Stadt.

In questa zona è il Pratered è caratterizzato da grandi aree verdi.

Oggi Leopoldstadt è una zona in fase di ristrutturazione per diventare un quartiere molto apprezzato da giovani professionisti e giovani creativi. L'apertura costante di bar e ristoranti e il dinamismo del quartiere ne hanno fatto una delle zone più desiderabili di Vienna.

Il distretto 4 (Wieden)

Wiedeninsieme a Mariahilf e Neubau è uno dei preferiti per dormire a Vienna. Confina con una zona del centro storico molto vicino alle grandi attrazioni della città come l'Opera, il quartiere dei musei o l'Hofburg.

La la posizione è abbastanza buona: molto vicino a Palazzo del Belvedere, una delle principali attrazioni turistiche e circa 20 minuti a piedi dal centro di Vienna. Inoltre hai molto vicino il Wien Hauptbanhof (stazione centrale), quindi è un'area molto ben comunicata.

Kärnerstrasse, il viale principale nel centro della città, diventa Wiedner-Hauptstrasse entrando in questo quartiere, e la stazione ferroviaria Südbahnhof, una delle due principali, si trova all'estremità meridionale. Questo distretto è una delle migliori opzioni per rimanere a Vienna.

In questa zona il la sistemazione può lasciarti qui sotto cosa ti costerebbe pagare in un appartamento o in una pensione nel centro di Vienna.

Landstrasse (distretto 3)

Landstrasse si trova a sud-est del centro storico. È caratterizzato da eleganza dell'architettura dei loro edifici. In esso ci sono attrazioni turistiche come il Palazzo Belvedere, il Palazzo Schwarzenberg, l'Hundertwasserhaus e la Konzerthaus, oltre a quello conosciuto come il quartiere diplomatico, una piccola area che ospita diverse ambasciate.

Diverse ambasciate si trovano in una piccola sezione di Landstrasse conosciuta come la Quartiere diplomatico di Vienna. La stazione ferroviaria Wien Mitte e l'aerotaxi della città sono anche qui. Questo è uno dei distretti più pratici per rimanere a Vienna.

In questo distretto puoi vedere più di fascino imperiale di Vienna. Le strade sono costellate di chiese, monumenti e palazzi, come il grande palazzo di Schwarzenberg e la Konzerthaus (sala concerti).

La cosa brutta di quest'area è che non c'è un'offerta così ampia come nelle altre aree, quindi devi Cerca bene e in anticipo.

Come raggiungere la città di Vienna in aereo

Arrivare a Vienna in aereo è di solito l'opzione più utilizzata. Arrivare a Vienna in aereo è abbastanza facile dato che Vienna ha una propria compagnia aerea (Austrian Airlines) che ha voli da diverse parti del mondo. Se viaggi a Vienna in aereo, arriverai all'aeroporto di Schwechat, che è l'aeroporto internazionale di Vienna.

La nostra raccomandazione è quella usa un buon comparatore di volo per individuare il volo più adatto alle tue esigenze, qui ne lasciamo uno per facilitare il lavoro di ricerca.

Spostati dall'aeroporto di Vienna

L'aeroporto di Vienna è una delle migliori comunicazioni in Europa e presenta molte opzioni per andare in città. In base al budget disponiamo dei mezzi di trasporto 4:

CAT o City Airport Train: Il CAT è il treno che va dall'aeroporto alla città, fermata Landstrasse - Wien Mitte, da dove puoi prendere la metropolitana. Il viaggio è di circa 16 minuti e non effettua fermate, passa anche ogni minuto 30 e il prezzo è abbastanza economico.

El autobus: L'autobus per l'aeroporto è fantastico perché il viaggio dura circa 20 minuti e si ferma in molti punti della città.

El S-Bahn: Questo significa che molti turisti lo usano. È un treno di pendolari che si ferma in diversi punti a Vienna. Ti lascia alla stazione di Landstrasse ma la cosa buona è che il biglietto include la metropolitana.

Taxi: è il mezzo più costoso per andare dall'aeroporto alla città. Il viaggio dura in genere circa 30 minuti.

Arrivo a Vienna in treno

È anche possibile arrivare a Vienna in treno, naturalmente, da qualsiasi parte d'Europa, poiché Vienna dispone di linee ferroviarie che la collegano a molte delle città europee. I viaggi ferroviari più frequenti e più abituali a Vienna sono quelli che arrivano da Venezia y Parigi.

Raggiungi Vienna in auto

Di solito è anche una buona opzione, dal momento che Vienna ha ottime reti stradali che la collegano a diverse città come Bratislava, Praga, Budapest, Zagabria, Monaco di Baviera, Salisburgo, ecc.

Arrivo a Vienna in barca

E 'possibile arrivare a Vienna in barca, ma solo nei mesi da aprile a ottobre e raggiungere il Danubio da Bratislava, Wachau o Budapest, sbarcare a Danoudampfschillsgesellschft. Ci sono molte compagnie di crociera che offrono viaggi a Vienna.

Come puoi muoverti per la città di Vienna

Se stai viaggiando a Vienna, è consigliabile che per rendere più economico il trasporto in città, acquisirai il Vienna Pass, che ti servirà anche per entrare in musei e altri siti turistici. Puoi acquistarlo negli hotel e negli stand di informazioni turistiche ed è valido per i giorni 4.

Trasferirsi a Vienna è di solito piuttosto semplice, dal momento che Vienna ha un ottimo trasporto pubblico, in buone condizioni, con orari da 5 am, fino all'12 am.

Muoversi a Vienna in metropolitana

Come in tutte le città è possibile spostarsi in autobus, taxi, tram o a piedi, ma uno dei trasporti più importanti di Vienna è la sua metropolitana o Ubhan-Sbahn. All'interno di ciascuna stazione è possibile ottenere una mappa completa delle linee per spostarsi all'interno della città.

In tutte le stazioni della metropolitana ci sono macchine che di solito sono rosse e puoi comprare i biglietti, puoi anche selezionare la lingua in modo che sia molto più facile non commettere errori. Hai tutti i tipi di biglietti: individuale, 24h, 48, 72h e anche settimanalmente.

Questi biglietti sono utilizzati per gli autobus, per il tram e per i contatori, quindi è l'opzione migliore se stai andando a visitare Vienna e vuoi andare in molti posti.

Una volta acquistato, devi andare a convalidarlo su altre macchine all'interno delle stazioni, che di solito sono gialle o blu. Ricorda che se un recensore ti cattura con il biglietto senza convalidarlo è un 100 € la multa che puoi ottenere e gli austriaci prendono molto sul serio.

L'unica cosa che deve essere presa in considerazione, quella dei biglietti che vanno per ore, ad esempio, il 24h inizia a contare dal momento in cui validità, quindi se validaste a 11 sono un valore fino a 11 del mattino del giorno successivo, e non tutto il giorno seguente come molti pensano.

Muoversi a Vienna in tram

Vienna ha le linee di tram più lunghe al mondo. I tram sono rossi e bianchi, e questi sono andati scomparendo, ma sono ancora abbastanza usati, soprattutto dai turisti. Si dice che le linee 1 e 2 siano le più utilizzate dai turisti.

Spostamento del porto di Vienna in autobus

È facile spostarsi a Vienna in autobus, ma non è raccomandato, non a causa della scarsa qualità del servizio, ma i tram e la metropolitana coprono molti angoli che coprono gli autobus e il prezzo e la qualità tendono spesso ad essere migliori. È molto utile trovare gli autobus notturni, quelli che vanno da 12: 30 am a 5 am. Orario in cui la metropolitana e il tram non circolano.

Spostati a Vienna

Ad ogni modo, se ciò che ti interessa è spostati e visita i dintorni, noleggia un'auto, ti lasciamo a comparatore di noleggio auto in modo da poter vedere la migliore offerta in città.

Breve storia sulla città di Vienna

El nome della città di Vienna è un derivato di nomi precedenti che alla fine facevano riferimento al nome di origine celtica con cui i romani lo battezzarono: Vindobona, che significa città bianca.

La città è fondato grazie a un grande campo romano che si trovava in quella che è Vienna, il campo era strategicamente collocato dai Romani, che stavano cercando di controllare la regione del Panonio, quindi era usato come punto di difesa militare e quindi è durato per diversi secoli.

Nel medioevo Vienna subisce alcune invasioni barbariche, ma il suo potere è recuperato dal grande Carlo Magno, in seguito fu un città totalmente impegnata nella guerra delle crociate e per questo motivo era l'immagazzinamento di provviste e armi usate per la guerra.

Dopo la guerra religiosa, Vienna non ha avuto molta pace In seguito vennero le guerre napoleoniche e diversi conflitti che furono generati dall'interesse della conquista di alcuni imperi come l'ottomano e il turco. In 1938 hanno sofferto le invasioni naziste di Furher e in 1955 quando l'Austria riacquista la sua indipendenza Vienna diventa la sua capitale.

Conoscere "gratis" la città di Vienna

Vienna è divisa da quartieri come Parigi, va dal quartiere 1 a 23, essendo la 1 quella che è considerata la parte vecchia della città. Non commetterai un errore perché esce sempre su mappe circondate da un anello giallo chiamato Gürtel o Ring.

Una delle migliori proposte per conoscere la città di Vienna sono i famosi tour gratuiti.

Guruwalk, una comunità di guide locali che offrono
Guruwalk, community di guide locali che offrono "gratis tour"Nelle tue città

Le guide dei tour gratuiti sono di solito piuttosto divertenti e divertenti, dal momento che i loro consigli sono suonati più o meno alti.Il bello di questi è che paghi in base alla tua esperienza e sempre quando termina la visita.

In questo modo, puoi conoscere la città e il suggerimento che di solito viene pagato per un tour 2h gratuito è di circa 10-15 € a persona.

Ti consigliamo Guruwalk, piattaforma internazionale di tour gratuiti dove puoi vedere le valutazioni dei viaggiatori che hanno già fatto il tour gratuito e scegliere i migliori tour gratuiti per questa bellissima città.

La cosa migliore che puoi vedere e fare durante il tuo soggiorno a Vienna

Altro imperdibile di Vienna

Stadpark: Bel parco nel centro della città con uno stile inglese e dove si trova la statua d'oro di Strauss, con cui rende omaggio al compositore austriaco. Inoltre questo parco risale al 1862, è riconosciuto come uno dei parchi più antichi della città.

Gelateria Eis Gleissler: È una delle prime gelaterie "bio" della città e i suoi gelati sono fatti a mano. Le code sono molto lunghe ma vale la pena mangiare un buon gelato Eis Gleissler. Situato vicino alla cattedrale, ma non per questo è una costosa gelateria, infatti è una delle più economiche della città e ha un grande assortimento di sapori.

25 Hours Hotel: È uno degli hotel della città di Vienna, ma il famoso è il tetto, dove è possibile bere un drink, rilassarsi e godersi la splendida vista sulla capitale austriaca.

Donaukanal: Cammina lungo il canale, vedendo graffiti sulle sue strade che sono anche legali e un'intera opera d'arte. Il canale può essere raggiunto da migliaia di punti diversi, ma in estate vicino a Schwedenplatz puoi goderti le sue terrazze e la sua musica. Raccomandiamo uno dei I tour gratuiti più famosi di Vienna, dove ti insegnano tutta l'arte dei graffiti della città.

Testare il cibo austriaco

La cultura gastronomica dell'Austria è piuttosto ampia ma vogliamo dirvi i piatti che dovete provare prima di lasciare Vienna.

Schnitzel: Questo piatto è molto tipico in Austria, consiste in un pollo impanato ma macerato con molte spezie ed è incredibile. Uno dei migliori ristoranti dove fanno schnitzel è il "plachutta". Le porzioni sono gigantesche, quindi puoi chiederlo per condividerle, inoltre lo accompagnano sempre con il karttofelnsalat o l'insalata di patate bollite.

Würlst: Questo piatto viene importato dalla Germania, anche se a Vienna li rendono molto buoni. Queste salsicce vengono solitamente mangiate in un hot dog e ti consigliamo di chiedere loro gli stand che sono sulla strada poiché sono quelli che lo fanno meglio.

Tafelspitz: È un piatto tipico austriaco non molto conosciuto come lo Schnitzel, anche se delizioso. È una pentola dove fanno una zuppa con carne e verdure. Servono tutto insieme ma di solito vengono mangiati separatamente, una specie di stufato potente. Per i mesi freddi è fantastico, ti scalda da cima a fondo.

La torta Sacher: Se la Schnitzel è famosa, questa torta è già internazionale. È un'incredibile torta al cioccolato che nasconde uno strato di marmellata all'interno e che ti serve anche cosparso di panna montata. Non ci sono parole per descrivere il suo sapore.

krapfen: Un altro post tipico e autentico. Una ciambella di tipo ciambella ma senza buco e che è anche piena di marmellata, terrificante.

ULTIMI HOTELS INCORPORATI

ALTRE DESTINAZIONI DALL'AUSTRIA CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Vienna: scopri cosa ti serve per viaggiare nella capitale dell'impero austro-ungarico
4.9/ 5 (97.99%) 249 voti