Altafulla: patrimonio storico sulla costa di Tarragona

1517
0

Altafulla, la tua destinazione per le vacanze a Tarragona

Molti di voi sono sicuri di aver trascorso diverse vacanze nel Costa catalana, è senza dubbio una delle destinazioni nazionali più visitate, Rose, Cambrills, Salou, ecc ... sono solo alcuni degli esempi più comuni. Ma oggi vogliamo farti conoscere un altro dei luoghi più emblematici, ma forse non è così noto.

E questo è esattamente il fascino di questo posto, riguarda il comune di Altafulla, luogo costiero dove ci sono con più di buone spiagge e pieno di patrimonio storico che lo rende un luogo ideale per vacanze in famiglia e in coppia. Le sue spiagge e il centro storico ti lasceranno felice e sicuramente tornerai a questa destinazione di vacanza più di una volta.

La città fu dichiarata bene culturale di interesse nazionale nell'anno 1998 della Generalitat della Catalogna, grazie soprattutto al suo Old Town, chiamato Vila Closa, e i suoi sobborghi. Due anni dopo, all'2000, è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO Villa romana da Els Munts.

Dov'è il comune di Altafulla?

Altafulla è un comune costiero di Tarragona situato sul versante sud-est di una montagna di metri 52 di altitudine. Appartiene al comarca di Tarragonés, incorniciato nella regione naturale e storica di Campo de Tarragona (Spagna).

Il suo termine municipale limita a Nord con la Nou de Gaya e la Puebla de Montornés, questo con quello di Torredembarra e Occidente con quello di La Riera e Tarragona. alla Sur Confina con il Mar Mediterraneo, con una spiaggia che si estende da Cap Gros a vicino a Roca del Gaià e un porto turistico.

Come possiamo arrivare ad Altafulla

En piano: l'aeroporto di Reus è a 20 minuti e il Barcellona-El Prat, a 45 minuti.

En treno: la stazione ferroviaria ad alta velocità dista 20 km, con treni ogni ora in direzione di Barcellona (30 '), Madrid (2 h 45 ') e Sevilla (4 h). Altafulla ha anche una fermata per la linea ferroviaria convenzionale che ogni minuto 30 si unisce al centro di Barcellona in meno di un'ora; con Tarragona, in cinque minuti, e con Port Aventura e Salou, in 30 minuti.

En coche: puoi prendere l'uscita 32 dell'autostrada AP7 e con collegamento diretto all'autostrada A7.

En autobus: Altafulla ha linee regolari a Barcellona con la compagnia Planas, e Lérida e Saragozza con la compagnia Hife. circola anche la 9 pullman di linea della città di Tarragona alla fermata del Aiguamolls del Gaia (dal Altafulla al circo romano e le pareti della Tarraco Imperiale) e la linea bus Penedès, in direzione Tarragona, Salou e Port Aventura .

Dove possiamo soggiornare ad Altafulla?

Altafulla - Panoramica della Chiesa con il castello
Altafulla - Panoramica della Chiesa con il castello
(c) Can Stock Photo / KarSol

Altafulla è un piccolo comune che ha pochi alloggi, sì, la grande maggioranza di grande qualità anche se ce n'è una che crediamo si distingue dagli altri Grazie alle sue ottime strutture e alla qualità del servizio che offre, è l'Hotel Gran Claustre.

questo hotel a Altafulla Si trova a soli 12 minuti a piedi dalla spiaggia, nel centro storico di Altafulla. Ha Piscina all'aperto e terrazza panoramica con splendide viste sul Mar Mediterraneo e sui castelli di Tamarit e Altafulla.

Per quanto riguarda i servizi offerti dall'hotel, ha vasca idromassaggio dove puoi goderti un momento di intimità e relax mentre puoi scegliere tra un'ampia varietà di servizi a la carte. Un altro servizio che puoi trovare in questo hotel è il spa con circuito di acque, massaggi e terapie basate sulla medicina orientale.

Un altro vantaggio che l'hotel ha è che, se vai in macchina, è così parcheggio pubblico gratuito nello stabilimento stesso.

Se sei stato convinto da tutto ciò che ti abbiamo detto, in questo momento l'hotel ti offre un offerta sotto forma di fuga romantica che non puoi lasciarlo passare. Camera decorata in modo speciale, bottiglia di champagne e dettagli di benvenuto, cena romantica al ristorante Bruixes de Burriac e colazione a buffet in camera, come potete vedere, tutto il necessario per rendere il vostro soggiorno un fine settimana eccezionale.

Cosa possiamo vedere nel comune di Altafulla?

La chiesa parrocchiale di Sant Martí

La chiesa parrocchiale di Sant Martí È stato costruito tra 1701 e 1705 in stile neoclassico. Ha una pianta a croce latina e consiste di tre navi con una crociera. Sulla facciata c'è un'immagine di San Martino di Tour.

El campanile, che non è finito, è quadrato. All'interno vale la pena menzionare le cappelle di San Isidro e quella del Santísimo, e una pala d'altare barocca di 1745.

Il castello di Montserrat

El castello della famiglia Montserrat di Altafulla è un edificio, dichiarato di interesse culturale, nella forma di un poligono irregolare con l'apparenza di forza grazie alle feritoie e alle sentinelle che lo circondano. Sebbene l'interno sia stato modificato in diverse occasioni, conserva un patio originale e una galleria del Rinascimento.

La spiaggia di Altafalla

Altafulla - Spiaggia del Comune di Tarragona
Altafulla - Spiaggia del Comune di Tarragona
(c) Can Stock Photo / nito

La spiaggia di Altafulla è un angolo incredibile che nessuno può perdere. Con a sabbia fine e acqua abbastanza pulita, questa spiaggia ha anche una bella vista di monumenti belli come Casillo de Tamarit.

Inoltre, lo è situato a un'ora da Barcellona (niente a che fare con le spiagge affollate di Barceloneta o Mar Bella), quindi vale la pena passare la giornata.

La villa romana di Els Munts

Situato su una piccola collina vicino alla spiaggia troverete tre sorgenti calde che facevano parte del villaggio dels Munts. Potete vedere gli spogliatoi, le piscine di acqua calda e fredda, l'area dell'acqua calda, una sauna, le latrine e i forni che permettevano di riscaldare le stanze e l'acqua.

Nelle sorgenti calde, oltre ad avere mosaici pavimentati, le pareti delle piscine conservano ancora tracce significative di rivestimenti con lastre di marmo.

I dintorni di Altafulla

Le brevi distanze con altre città e altri luoghi di interesse come Barcellona, ​​il Tarraco romano, Costa Dorada, Port Aventura, Delta del Ebro, le rotte di Gaudí, Picasso, La Strada cistercense, visite gastronomiche e ottimi vini e spumanti di El Priorat, Penedès, La Terra Alta e El Baix Gaia, fanno Altafulla un ottimo punto di partenza e la destinazione per vari itinerari che permettono saperne di più su un parte della Catalogna.