Vado in viaggio a DUBLINO nel 2021

Guida con il MEGLIO per visitare DUBLINO questo 2021 con escursioni e alloggi per dormire.

Alloggi economici ed economici per dormire a Dublino

vuoto
Il Camden Street Hotel
vuotovuoto Camera doppia da 40 EUR

vuoto
My Place Dublin Hotel
vuotovuoto Camera singola da 42 EUR

vuoto
Abbott Lodge
vuotovuoto Camera singola da 44 EUR

vuoto
Dergvale Hotel
vuotovuoto Camera singola da 49 EUR


vuoto
Casa Kilronan
vuotovuotovuoto Camera doppia da 40 EUR

vuoto
O'Neills Victorian Pub & Townhouse
vuotovuotovuoto Camera singola da 44 EUR

vuoto
Hotel St George di Nina
vuotovuotovuoto Camera singola da 44 EUR

vuoto
Casa Ariel
vuotovuotovuotovuoto Camera singola da 40 EUR

vuoto
The Morgan Hotel
vuotovuotovuotovuoto Camera doppia da 43 EUR

vuoto
Hilton Dublin
vuotovuotovuotovuoto Camera singola da 47 EUR

vuoto
Residenza dei maggiordomi
vuotovuotovuotovuoto Camera doppia da 47 EUR

Guida della città di Dublino in Irlanda

Riconosciuto, in più di un'occasione, come una delle città più belle d'Europa, la capitale della Repubblica d'Irlanda è perfetta se ti piacciono quei luoghi dove la modernità e le tracce del passato vanno di pari passo.

Con vita diurna e vita notturna molto piacevoli, in cui i suoi famosi pub sono i protagonisti, sorprende per la varietà di monumenti, per il contrasto degli edifici che si trovano da una parte e dall'altra del fiume Liffey, nonché per i suoi ampi giardini e per la vicinanza delle montagne al città.

Scopri la sua gastronomia, assaporala birre famose e attraversa quegli angoli che hanno ispirato scrittori così famosi come Beckett o Wilde. Lasciati trasportare da questa città che si innamora di centinaia di turisti che, in più di un'occasione, decidono di prolungare il loro soggiorno e godere della sua essenza unica, più a lungo.

Perfetto per una breve vacanza o per godersela e i suoi dintorni, per una settimana o più. È l'ideale per gustarlo sia in coppia, che con amici o bambini, poiché è una città davvero accogliente. Non invano, il carattere amichevole dei suoi abitanti e la loro ospitalità è ciò che molti turisti sottolineano. Sarai il prossimo?

In questa guida ti diciamo tutto ciò di cui hai bisogno Sappi di non perdere i punti salienti di Dublino e altri suggerimenti che ti torneranno utili durante il tuo soggiorno.

Tempo a Dublino

Dublino
cielo sereno
9.2 ° C
13.1 °
5.3 °
93%
2.6kmh
1%
lun
15 °
Mar
18 °
Mer
16 °
Jue
13 °
gareggiare
11 °

Le migliori zone in cui soggiornare a Dublino

Sia che tu stia per prolungare il tuo soggiorno di qualche giorno, o se la tua visita è breve, purché visiti una città come Dublino, rimani in zone dove puoi divertirti della sua vita sia di giorno che di notte, senza complicarti troppo.

Per aiutarti in questo senso, abbiamo selezionato il cinque migliori zone della capital dalla Repubblica d'Irlanda. Siamo aree sicure e con una vasta gamma di possibilità di alloggio, quindi non avrai problemi a trovare quello che è adatta ai tuoi gusti e alla tua tasca.

Temple Bar e la sua vita notturna

Insieme a Stephen´s Green, è una delle zone più visitate della cittàsoprattutto per la sua vivace vita notturna. Infatti, le sue strade ospitano alcuni dei pub più famosi di Dublino. Pertanto, se stai cercando rimanere nel centro della città E godere di questi posti è il posto migliore.

Luoghi che, a proposito, puoi goditeli dalle 4 del pomeriggio, quindi se stai più vivendo la vita durante il giorno, puoi anche incontrarli senza problemi. Precisamente, il vita diurna attiva in questa zona situata lungo il fiume Liffey è un altro punto che dovrebbe essere notato.

E in quello che trovi numerose gallerie d'arte, negozi (soprattutto moda alternativa) e ristoranti, oltre a celebrare sia il Mercato alimentare come Mercato del libro (dove troverai libri di seconda mano), che ti permette di vivere con i dublinesi e conoscere meglio le loro usanze.

St Stephen´s Green, uno dei migliori della città

Quello che un tempo era un luogo dove i pastori conducevano le loro pecore al pascolo, nel 1664 divenne uno dei I primi parchi pubblici d'Irlanda. Tale era il suo fascino che c'erano numerose famiglie borghesi che decisero di trasferirsi per vivere nei loro dintorni e oggi è una delle polmoni verdi della città, situato al centro di esso.

È un posto tranquillo, dove puoi goderti piante, giardini o stagni con cigni. Essere situato alla fine di Grafton Street, la più commerciale Da tutta Dublino sono molti i turisti che ne approfittano per riposarsi dopo lo shopping.

È certamente un buon posto dove stare, se quello che stai cercando è un luogo attivo di giorno e tranquillo di notte, in centro città e in cui poter godere della bellezza degli edifici in stile georgiano che furono costruiti tra la fine del XVII e l'inizio del XVIII secolo.

O'Connell Street

È uno dei principali arterie della città e ha molta vita, sia di giorno che di notte. Qualcosa che è dovuto al fatto che due dei file Le strade più commerciali di Dublino, come lo sono Henry e Parnell Street.

Se rimani in questa zona, i ristoranti non ti mancheranno mai da visitare, sarai a pochi metri da alcuni dei pub più importanti di Dublino e potrai goderti la loro vista sul fiume, dato che il la strada inizia su uno dei ponti che sono stati costruiti lungo di esso e che, a proposito, porta lo stesso nome della strada.

In questa strada ci sono anche due dei monumenti di cui sono più orgogliosi Dublinesi. Da un lato, l'attuale edificio delle Poste, in cui fu proclamata la Repubblica d'Irlanda nel 1916. Inoltre, è uno dei pochi edifici unici rimasti in piedi dopo la prima guerra mondiale, poiché la maggior parte di quelli su questa strada Sono stati distrutti.

D'altra parte, c'è anche un monumento di recente costruzione (2003), come La gugliache alzare a 120 metri alto e a forma di ago.

Stoneybatter e Smithfield

Ti piacciono i quartieri tradizionali che rivivono e diventano i zone più alternative e alla moda della città? Questo è quello che è successo negli ultimi anni a Stoneybatter. Tra le sue case in mattoni rossi e gli edifici che un tempo occupavano alcune delle fabbriche dove si svolgevano le più famose lotte operaie della storia d'Irlanda, oggi ci sono alcune delle caffè alla moda, i negozi più alternativi, produttori o giovani artisti e artigiani.

Stoneybatter è passato dall'essere un quartiere operaio, dove nessuno dall'altra parte del fiume voleva vivere, a essere uno dei luoghi di moda. La tua visita, senza dubbio, vale per questo contrasto di due tempi molto diversi, ma anche per vedere la differenza di edifici che troviamo da una parte e dall'altra del fiume che separa la capitale della Repubblica d'Irlanda.

A est da questa zona, Smithfield offre un paesaggio simile, essendo la piazza che le dà il nome, centro nevralgico da cui ritrovarsi mercati tradizionali di cibo, passando per il suo famoso mercato dei cavalli o con una Fiera di Natale, con un grande pista di pattinaggio coperta, per godersi il Natale irlandese. Uno degli emblemi di quest'area è il camino della famosa distilleria, Jameson.

Drumcondra e i suoi cinema

Questo quartiere residenziale, situata a nord di Dublino, è caratterizzata dalle sue piccole case tradizionali. In effetti, se ci rimani, probabilmente hai la sensazione di conoscerlo già prima, perché le sue strade sono uscite in più di un'occasione in serie e film.

Tra alcuni dei vantaggi di soggiornare in questa zona, oltre al fatto che è un tranquillo, è che il l'alloggio è più conveniente, il centro è facilmente raggiungibile, sia a piedi che con i mezzi pubblici (dato che è molto ben collegato) e che è uno dei più vicino all'aeroporto, oltre ad avere il famoso stazione di connolly, da cui puoi fare una gita di un giorno a Belfast, tra le altre fughe consigliate.

Tra alcuni dei monumenti che troverai, vale la pena menzionare lo stato di Croke Park dove si gioca principalmente il rugby sportivo gaelico, ma è anche utilizzato dalla squadra di calcio Shelbourne. Inoltre, sulla strada per il centro città c'è il Mountjoy Square Park, che ha aree particolarmente adatte ai bambini, quindi se questo è il tuo caso, questo quartiere è fantastico per te.

Il meglio di quello che puoi vedere e fare durante il tuo soggiorno a Dublino

Una volta che hai un alloggio, ora è il momento di segnare quelli sulla mappa luoghi da vedere, tra i primi 5 sono i seguenti.

Come arrivare a Dublino in aereo

Una delle migliori opzioni per arrivare a Dublino è fallo in aereo, poiché grazie alle due compagnie low cost presenti nel Paese, puoi viaggiare comodamente e senza bisogno di modo economico. In effetti, il suo aeroporto è diventato uno dei più trafficati d'Europa.

Come spostarsi dall'aeroporto

Per poter arrivare dall'aeroporto alla città e viceversa, sebbene vi sia la possibilità di noleggiare un'auto o effettuare un trasferimento con autista privato, l'opzione di il trasporto pubblico è davvero comodo, oltre a veloce.

Puoi scegliere tra scegliere due tipi di autobus, che impiegano circa 30 minuti per raggiungere il centro di Dublino: Airlink 747, che va direttamente dall'aeroporto a O'Connell Street, nel cuore della capitale irlandese; Aircoach, che fa 3 fermate in totale, ma tutte nel centro della città: Drumcondra, O'Connell Street e Grafton Street. A seconda di dove stai, ti pagherà di più per prendere l'uno o l'altro.

D'altra parte, ci sono 3 opzioni di autobus urbani che vanno in aeroporto (linee 16, 40 e 102), ma è vero che sono più lente dato che fanno numerose fermate.

Suggerimenti da tenere a mente durante il tuo viaggio a Dublino

Ci sono alcuni dettagli che rendono Dublino una città diversa dal solito. Ogni città ha le sue usanze e alcune di esse possono toccarti completamente se non le prendi in considerazione. Eccone 3:

  • Prendi un adattatore per cellulare: perché le spine sono diverse e sarà un peccato non poter scattare foto con il cellulare e rendere invidiosi i tuoi amici e familiari, per mancanza di batteria. Lo stesso per qualsiasi tipo di apparecchio che necessita di una presa elettrica.
  • Il programma dei pub: Se esci a cena molto tardi e il tuo piano è di uscire dopo una notte di festa nei diversi pub, tieni presente che chiudono al più tardi alle due e mezza del mattino.
  • Guarda la circolazione! Che tu prenda un'auto a noleggio o che sia un pedone, tieni presente che lì guidi a sinistra e che, per lo stesso motivo, l'ordine del traffico che ti sembra logico è un po 'diverso.

Come muoversi a Dublino

Senza dubbio, uno dei modi migliori per farlo muoversi in città è a piedi. Ma ogni volta che ne hai bisogno, hai un servizio di autobus e tram che può portarti a diversi punti di esso. Naturalmente, è necessario tenere conto che, come molti visitatori indicano, è alquanto difficile capire il sistema operativo di questi trasporti.

Ma se devi prenderlo, ti consigliamo chiedi ad una guida o ad un lavoratore dell'hotel in cui ti allontani, in modo che ti spieghi quale linea devi prendere, nello specifico e dove devi scendere, in modo da non commettere errori.

Inoltre, è importante che indossi il importo esatto del biglietto. In caso contrario, l'autista ti restituirà una sorta di biglietto indicando l'importo importante da restituire e dovrai presentarlo, insieme al biglietto originale, presso la sede del Dublin Bus (questo non avviene per le due linee di autobus che abbiamo menzionato prima degli aeroporti).

Nel caso di tranvía (noto anche come Luas), attualmente ci sono due linee: il rosso, che collega il sud-ovest con l'est della città e della linea verde, che collega il sud-ovest con Broombridge.

La linea rossa ha 32 stazioni ed è interessante per raggiungere luoghi come Jameson Distillery, Collins Barracks (National Museum of Decorative Arts and History), Smithfields o la stazione ferroviaria di Heuston. La linea rossa si ferma a O'Connell Street (Abbey Street).

La linea verde non è interessante come quella rossa dal punto di vista turistico, ma è sempre possibile utilizzarla per alcuni percorsi, soprattutto se ci si ferma in prossimità di una delle sue fermate.

Carta e pass per turisti a Dublino

Se vuoi divertirti sconti mentre visiti alcuni dei monumenti e delle attrazioni più iconiche di Dublino o goditi l'autobus turistico gratuito, quindi non smettere di assumere il Dublin Pass. Inoltre, ricevi una guida e l'hai fatto accesso prioritario in alcuni luoghi, così eviti le code e sfrutti al massimo il tempo che trascorri in questa città attraente e accogliente.

Particolarmente interessante è che include il file navetta gratuita dall'aeroporto al centro dalla città e alcuni sconti per bar e ristoranti.

Ne vale la pena?

Come il resto delle carte turistiche, Si consiglia di pensare in anticipo ai luoghi da visitare per calcolare quanto è redditizio acquistare la carta. Se hai intenzione di fare un viaggio culturale, la carta è generalmente redditizia.

Ad esempio, Il solo ingresso alla Christ Church e alle cattedrali di San Patrizio e alla Guinness Factory costa già quasi 35 euro, quindi ne varrebbe la pena.

Tour ed escursioni più consigliati a Dublino

Un buon modo per conoscere aspetti curiosi di una città è attraverso le escursioni nei suoi dintorni, con guide che la conoscono come il palmo della loro mano. In questo senso vogliamo dirtelo 3 libero Escursioni intorno a dublino che, come sapete, sono caratterizzati dal fatto che le guide addebitano quanto il gruppo, alla fine del tour, decide di pagare alla guida.

Tour di leggende e misteri

Come potrebbe essere altrimenti, in una città che ha ispirato alcuni dei migliori scrittori della storia, leggende e misteri sono assicurati. In tutto questo, luoghi come il Castello di Dublino, Forty Steps Alley, Christ Church, l'antico insediamento vichingo di Wood Quay, le mura medievali e la chiesa di Saint Audeon. Una visita che si conclude al Brazen Head, il pub più antico di Dublino. Perché? Dovrai registrarti per scoprirlo.

A nord di Dublino

Come abbiamo spiegato prima, il nord della città si caratterizza per continuare a preservare quel lato operaio che all'epoca caratterizzava questa zona della città, con il lato bohémien e moderno delle persone che oggi la abitano o gestiscono molti dei suoi locali. Senza dubbio, un'ottima opportunità per conoscere la storia di questa città, alcuni dei suoi episodi più oscuri e monumenti o luoghi importanti come il monumento La guglia, il giardino dei ricordi o il monumento alla carestia delle patate.

Visita al quartiere georgiano

Uno degli aspetti più caratteristici di questa parte della città sono i colori delle porte delle loro case, ma c'è molto di più e lo scoprirete in questo tour gratuito, in cui non vi mancherà una visita al scultura dello scrittore Oscar Wilde, o la Pepper Canister Church, conosciuta anche come la Chiesa dello shaker. La passeggiata sarà molto piacevole Canal Grande e attraversare alcuni dei suoi ponti.

ULTIMI HOTELS INCORPORATI

ALTRE DESTINAZIONI IRLANDESI CHE POSSONO INTERESSARTI