Come pianificare il tuo viaggio a Parigi?

453
0
Parigi - Esterno del Museo del Louvre, Francia
Parigi - Esterno del Museo del Louvre, Francia (c) Può foto d'archivio

Parigi, la città eterna dell'amore

"Vado a Parigi": questa è la frase che molte persone vorrebbero dire questa estate. Se sei uno dei fortunati che ha deciso quest'anno di visitare la capitale francese, dovrai fare una serie di preparativi.

Come tutti i viaggi, il primo passo è prenotare il viaggio e l'alloggio; allora arriveranno aspetti più pratici, come ad esempio cosa indossare o come muoversi in città. Ti aiuteremo un po 'a semplificare questo processo. In questo modo puoi concentrarti su ciò che conta di più: pianificare il percorso e iniziare a divertirti.

Come arrivare?

I primi che dovrai studiare sono come arrivare a Parigi. La scelta del mezzo di trasporto dipenderà dal tuo luogo di origine, ma le proposte sono molteplici: aereo, auto, treno, autobus. Devi solo scegliere quello più adatto alle tue esigenze e alle tue tasche.

Se il soggiorno sarà breve, sarà meglio optare per l'aereo per poter approfittare del tempo. Viaggiare di notte in un Talgo o prendere l'AVE a Barcellona è anche una buona alternativa, ma devi tenere conto dei prezzi. un volo a basso costo sicuramente lo troverai più redditizio. L'importante è prenota in anticipo e approfitta delle offerte.

Alloggio, dove guardo?

Stare nella capitale francese non è esattamente economico, né i trasporti e il cibo. Le zone più care sono i dintorni degli Champs Elysees, della Torre Eiffel, dell'Arco di Trionfo, dell'Opera o del Louvre, dove si trovano i principali monumenti della città. I prezzi sono moderati in aree come Montparnasse, Quartier Latin, Saint Germain des Prés, Marais o la BastigliaDove si possono trovare Stanze di 80 o 90 €.

Nel quartiere di Montmartre gli hotel sono molto più economici, ma è un po 'lontano dal centro e di notte non è troppo sicuro. Il quartiere 13 ha anche hotel di buon valore, soprattutto lungo il Boulevard Saint-Marcel. Si tratta di una vecchia area di lavoro restaurata ben collegata a livello di trasporto.

Se non ti dispiace condividere una stanza e un bagno, l'opzione più economica è ostelli o ostelli. Un'altra possibilità è cercare una stanza in una casa privata o decidere per un hotel alla periferia della città.

Ai fini pratici, ti diremo che spesso gli hotel economici non dispongono di un ascensore o, se ne hanno uno, sono molto piccoli. Anche le camere sono piccole, quindi è meglio viaggiare con la giusta quantità. Portare una valigia al piano di sopra può essere una vera seccatura.

Spostarsi a Parigi

La capitale è divisa in distretti 20, ma le aree più servite sono nel distributori da 1 a 8. Lì la rete di trasporti è ampia ed è facile spostarsi in metropolitana, in autobus o a piedi. Il mezzo più veloce è il Metro; È possibile acquistare i bonus di viaggio 10 che includono anche autobus e alcune linee ferroviarie.

Miglior tempo

Parigi è attraente in qualsiasi momento dell'anno, ma ai fini della climatologia è meglio scegliere la primavera e i mesi di settembre e ottobre. Le estati sono molto calde e gli inverni sono gelidi. Si consiglia di indossare sempre un impermeabile, perché di solito pioggerella frequentemente.

Come pianificare il tuo viaggio a Parigi?
4.9/ 5 (98.81%) 236 voti