L'esperienza di lavoro all'estero

404
0
europass
europass

Viaggiare per piacere è meraviglioso. Essere in grado di godere di culture diverse, modi di pensare diversi, culture diverse e condividere esperienze con persone di altri luoghi è un'esperienza unica e raccomandabile che ti aiuta ad allenarti come persona e a capire da altri punti di vista come vedere la vita.

Ma questa volta ci concentreremo sui viaggi che dobbiamo fare per un motivo professionale. Quella situazione in cui ci troviamo in cui dobbiamo lasciare il luogo in cui siamo nati, studiati e vissuti, ma che ad un certo momento abbiamo deciso di cambiare e cercare di trovare la vita in un paese diverso che può darci un'esperienza professionale molto arricchente. O perché vogliamo semplicemente andarci perché siamo più convinti di dove siamo o che le opportunità di lavoro per il nostro settore professionale sono maggiori e ci costa meno sforzi per ottenere un lavoro.

Quindi oggi affronteremo il problema di come iniziare questo processo. La prima e fondamentale cosa è cercare quel lavoro che ci permetta di vivere quell'esperienza e per questo dobbiamo contattare le compagnie del paese in cui viaggeremo.

E come farci conoscere? Se il paese che intendi visitare questa volta è europeo, dovremmo preparare un Curriculum di formato europeo, noto come Europass.

Questo tipo di curriculum presenta alcune particolarità ed è regolato da alcune formalità che sono importanti da conoscere e tenere in considerazione nel rispetto del modo in cui il documento viene presentato. In questo modo, mostreremo una capacità di comunicazione e adattamento che l'azienda può valutare come molto positiva. In questo formato di curriculum per il quale esistono già Modelli Europass e modelli predefiniti dobbiamo inserire i nostri dati personali, come telefono, residenza attuale e area in cui risiederemo quando cambiamo paese.

Dobbiamo includere nell'ordine indicato i titoli accademici ufficiali che abbiamo convalidato nel paese di destinazione e che possiamo giustificare e dimostrare in modo affidabile.

È anche importante enfatizzare l'aspetto della lingua. Se è già importante nel lavoro svolto nel tuo paese, conoscere le lingue e possedere qualifiche ufficiali che lo dimostrano in Europa e che hanno quel riconoscimento e validità al di fuori dei nostri confini, è di vitale importanza e molto necessario. A questo punto, l'inglese e il francese insieme alla nostra lingua sono i punti più preziosi. Sebbene se la tua destinazione è la Germania, ovviamente il tedesco sarà importante per distinguerti dagli altri candidati. Anche se ci sono anche posti di lavoro in cui non è necessario conoscerlo e che ti consentono di adattarti al paese mentre ti alleni e lo impari mantenendo te stesso grazie al reddito economico che questo lavoro produce.

Infine, dovrai prestare attenzione quando collochi l'esperienza professionale adattandola al modello di curriculum europeo in modo che in questo modo possano selezionarti nella posizione di lavoro conoscendo i programmi informatici che hai utilizzato, le competenze che hai sviluppato o le posizioni e le competenze che hai acquisito durante la fase di lavoro.

Nel caso in cui sia la tua prima esperienza professionale, non dovresti scoraggiarti poiché molte aziende di altri paesi preferiscono profili di persone che non hanno esperienza professionale per addestrarli da zero, modellandoli e preparandoli per il loro modo di lavorare.

Speriamo che queste raccomandazioni ti abbiano aiutato a chiarire i tuoi dubbi sull'Europass e che tu possa ottenere il lavoro da sogno in quel nuovo paese. E così la prossima volta che viaggerai sarà un viaggio di piacere. In bocca al lupo!